Kate Moss mostra il tatuaggio dell'artista Lucian Freud su Vogue


Kate Moss è speciale. È una donna carismatica e coraggiosa, ha una bellezza unica, particolarissima ed elegante. È proprio per questo motivo che Kate può permettersi tutto, anche di vivere fuori dagli schemi e ovviamente essere perdonata con un solo sorriso. Ora, la star della moda ha deciso di mostrare un piccolo tatuaggio, opera originale di Lucian Freud, realizzata nel 2002, sulla copertina di Vogue Brasile.

Sono due rondini alla base della colonna vertebrale. Lucian Freud è morto l’anno scorso a 88 anni ed è considerato il padre del tatuaggio contemporaneo. Ha imparato l’arte durante la Seconda Guerra Mondiale. Che cosa lo legava a Kate Moss? Ha conosciuto la modella, perché la ragazza, durante un’intervista, aveva dichiarato di essere una sua fan.

Freud così decise di invitarla a cena e iniziò proprio in quell’occasione a disegnare le rondini.

Lui mi disse che all'età di 19 anni era nella marina e che aveva l'abitudine di farsi tatuare dagli altri marinai. Allora io ho detto, ma è geniale! Mi ha risposto: te ne posso fare uno. Cosa ti piacerebbe? E che animale vorresti? Dico: è un originale di Freud, mi domando quanto un collezionista pagherebbe per questo. Qualche milione? Potrei fare un trapianto di pelle e vendere il tatuaggio.

Ha raccontato Kate a Vanity Fair. Lucian Freud ha reso omaggio alla bellezza della modella britannica anche con un ritratto, valutato 3,9 milioni di dollari all'asta.

Via| LaStampa

  • shares
  • Mail