Una guida ai mercatini di Natale

Tra pochi giorni inizia l'Avvento e con esso la magica atmosfera natalizia che ci accompagnerà per quattro settimane. Se siete in trepidante attesa del periodo più incantato dell'anno, non potete perdervi i Mercatini di Natale. Immaginate di camminare tra casettine di legno e trovare in ognuna di esse addobbi e luci natalizi, dolci tipici, presepi in legno o ceramica, composizioni di fiori e di materiali naturali, candele, prodotti in lana e feltro, miele, spezie e specialità gastronomiche. Il tutto inserito in suggestivi contesti cittadini e paesaggistici, come in una fiaba.

I mercatini di Natale italiani più famosi sono quelli di Merano, Bolzano, Bressanone, Vipiteno e Trento. Qui potrete, in base alle distanze, pensare di fermarvi anche solo in giornata o per due giorni; sono località facilmente raggiungibili con l'auto (un po' meno con i mezzi), dove troverete tante idee regalo all’insegna della tradizione artigianale e dove scoprirete delle città bellissime. Il consiglio è di prenotare con largo anticipo gli hotel per il pernottamento, se no correte il rischio di trovare alloggi costosi e molto lontani dal centro.

Un'ottima soluzione è quella dei viaggi organizzati, che comprendono bus GT, pernottamenti e una guida a dei prezzi contenuti: i tour operator col miglior rapporto qualità/prezzo a cui potete affidarvi in tutta sicurezza sono Caldana, Boscolo Tours, Il Girasole, Turi Turi . Senza dimenticare la vostra agenzia viaggi di fiducia.

Anche l'estero offre moltissime soluzioni per visitare i Mercatini di Natale: quelli più famosi si trovano in Austria (Innsbruck, Salisburgo, Vienna, Graz), in Svizzera (Berna, Montreaux, Zurigo e Lucerna) e in Germania, il paese che offre senza dubbio più opzioni (Monaco, i mercatini delle Alpi Bavaresi, Worms, Treviri, Norimberga, Dresda, Berlino, la Valle del Reno e la celebre Strada Romantica). Se optate per l'Europa (Svizzera inclusa) il consiglio è quello di abbinare almeno due città e di soggiornare minimo tre giorni, così avrete il modo di godervi sia i luoghi che i mercatini.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail