In Italia 1 donna su 3 è vittima di violenza

donne 1 su 3 vittime violenzaL'Istat ha presentato il rapporto sulla Violenza sulle donne, basato sull'indagine sulle famiglie Sicurezza delle donne, dal quale purtroppo emerge che in Italia 1 donna su 3 è vittima di violenza. L'indagine è stata condotta nel 2006 su un campione di 25.000 donne di età compresa tra 16 e 70 anni.

L'indagine rivela che la violenza sulle donne è nella maggior parte dei casi violenza domestica, perpetrata dal partner, e può essere psicologica, fisica o sessuale. In secondo luogo, le donne vittima di violenza, subiscono abusi da parte di uomini non partner, ma conosciuti: colleghi, amici, parenti, conoscenti.

Tra le forme di violenza più diffusa ci sono la violenza psicologica, la violenza fisica, quella sessuale, a cui si aggiunge lo stalking, ovvero una serie di comportamenti persecutori attuati dal partner in caso di rottura, separazione, o in seguito ad uno di questi eventi.

Le donne in Italiane subiscono violenza nei propri luoghi di vita, a partire dai 16 anni di età. Una donna italiana su tre è vittima di violenza, il che vuol dire che ognuna di noi deve cominciare a guardarsi intorno perchè la cerchia delle donne al sicuro si restringe sempre di più.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail