La ricetta del panettone farcito per le feste di Natale

Se siete amanti dei dolci natalizi e, in particolar modo di quelli tradizionali, avrete quasi certamente una speciale predilezione per il panettone, tra i più amati fra tutti gli alimenti che si consumano nelle feste di Natale.

Pur nel rispetto della tradizione che vuole il panettone classico preparato con l'antica ricetta lombarda, a molti piace variare e gustare questo dolce sia nelle varianti proposte dalle industrie dolciarie, quanto nelle versioni più casalinghe che lo vedono farcito in molti modi differenti e fantasiosi. Volete una ricetta anche voi per preparlarlo? Dopo il salto!

Oggi vi proponiamo il panettone farcito con un delizioso bis di creme, una delicata crema pasticcera all'arancia e una al cioccolato, è una golosissima idea per gustare il dolce natalizio per eccellenza, in maniera diversa dal solito

Questo panettone, completato con una copertura di ganache al cioccolato e scorzette di arancia, è un dolce scenografico e importante, per concludere in bellezza e in bontà il pranzo di Natale o il cenone di San Silvestro.

Per preparare il panettone farcito iniziate con la preparazione delle creme: preparate la crema pasticcera all’arancia, grattuggiando la scorza di mezza arancia non trattata. Poi sbattete in una planetaria i tuorli con lo zucchero fino a che diventeranno gonfi e spumosi, incorporate quindi la scorza grattugiata e 1/3 del latte che avete intiepidito. Sempre sbattendo unite la fecola ben setacciata e la vanillina.

In una casseruola scaldate il latte rimanente e aggiungete il composto precedentemente preparato, continuando a mescolare con una frusta per evitare la formazione di grumi. Portate a ebollizione il composto e lasciatelo sul fuoco, sempre mescolando, fino a che la crema diventerà densa. A questo punto versatela in un contenitore basso e copritela a filo della superficie con della pellicola trasparente. Lasciate la crema in frigorifero per circa un’ora prima di utilizzarla per farcire.

Preparate quindi la crema pasticcera al cioccolato e fatela raffreddare, preparate in ultimo la ganache al cioccolato fondente per guarnire: tritate finemente il cioccolato fondente con un coltello, ponete in un tegame a bagnomaria la panna fresca e il burro e portate quasi ad ebollizione a fuoco basso; quando la panna sarà a un passo dal bollore, aggiungete il cioccolato fondente grattugiato, mescolando per farlo sciogliere.

Mettete la ganache in frigorifero a raffreddare. Con un pelapatate private della scorza da un’arancia non trattata (avendo cura di asportare meno possibile la parte bianca), e tagliatela a striscioline molto sottili. Sbollentate le listarelle di scorza in acqua e zucchero, scolatele e mettele da parte.
Iniziate a farcire il panettone: con un coltello seghettato dividete il panettone in 3 parti orizzontalmente

Farcite il primo strato con la crema all’arancia, distribuendola con un cucchiaio e il secondo strato con la crema al cioccolato. Coprite con la terza parte del panettone. In ultimo decorate il panettone con la ganache di cioccolato: rivestite il "cappello" del panettone con la ganache e con l'aiuto di una spatola create delle onde, infine decorate con le scorzette d’arancia.

Servite il panettone farcito immediatamente o conservatelo in frigorifero. Se non amate l'abbinamento arancia e cioccolato, potete preparare una crema pasticcera classica aromatizzata con della vaniglia.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail