Prima o poi, ogni bambina scopre questa cruda regola della vita: a Barbie non ricrescono i capelli. La bambola di Mattel è da sempre vittima di drastici tagli di capelli alla Britney Spears, un fenomeno su cui qualche psicologo dovrebbe indagare. Se la vostra Barbie ha bisogno di una risistemata allo scalpo, se si è rotta una gamba di plastica o se ha il vestito da principessa un po’ scucito, è arrivato il momento di ricoverarla alla Barbie Clinic.

In verità, la clinica si trova nella cucina di una casalinga piuttosto disperata di Duesseldorf, Bettina Dorfmann. Le bambole danneggiate arrivano dalla Germania, ma anche dall’America, dalla Francia, dal Giappone e dall’Italia. Bettina, un po’ artigiana e un po’ chirurgo, le rimette in sesto a colpi di extension e arti artificiali. I clienti non sono i bambini (che precocemente capiscono che se Barbie si rompe non c’è bisogno di piangere: basta comprarne una nuova), ma i nostalgici e i collezionisti. La stessa Bettina possiede una collezione di 4500 Barbie, oltre a un indefinito numero di bambole rotte che usa come pezzi di ricambio. Per contattare la Barbie Clinic visitate il suo sito.

[via Spluch]

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto