I rimedi naturali contro i più comuni problemi di salute

Le erbe ci sono amiche, più di quanto non immaginiamo. I rimedi naturali, presi in prestito dalla saggezza delle nonne e dalla tradizione millenaria della medicina verde, sono sempre in voga, aiutandoci a combattere i più comuni problemi di salute senza ricorrere ai prodotti chimici. Oggi con Pinkblog vedremo insieme quali sono le soluzioni green più comuni ed efficaci.

Iniziamo dai consueti malanni stagionali che trovano nell'echinacea un avversario difficile da battere. Questa profumata e colorata pianta aiuta il nostro sistema immunitario a rafforzarsi e accorcia di molto la durata di raffreddori ed influenze. Senza contare che ha anche un potere cicatrizzante, quindi ci viene incontro anche in caso di ferite. Da evitare in caso di allergia all'ambrosia, malattie autoimmuni e problemi importanti al fegato.

In passato avevamo anche visto come l'olio di chiodi di garofano sia un toccasana in caso di pancia gonfia, alleviando anche spasmi e dolore. Ma l'impacco di chiodi di garofano è anche un buon rimedio contro il mal di denti, grazie alle proprietà analgesiche di cui i chiodini sono dotati. In passato i loro poteri erano anche usati per contrastare le micosi, in combinazione con coriandolo, timo e cumino.

Per fronteggiare il fastidioso bruciore di stomaco poi il classico infuso alla menta (purché sia fresca) non può proprio mancare. La menta può aiutarci anche in caso di mal di gola, grazie alla sua azione balsamica: i classici suffumigi con i suoi oli essenziali hanno un importante effetto espettorante. Tanto più che sempre il prezioso olio, massaggiato sulle tempie, aiuta anche a lenire il mal di testa, il che non guasta.

Molte donne sanno anche quanto il mirtillo rosso sia un valido alleato contro i fastidiosi problemi alle vie urinarie. Un suo consumo costante aiuta a prevenire le cistiti e in caso di episodi infettivi a carico della vescica, il suo utilizzo facilita l'acidificazione dell'urina, eliminando più velocemente i batteri. Ma questo piccolo frutto ha anche il potere di ridurre la placca dentale, quindi consumarlo è anche un modo per curare l'igiene orale.

Concludiamo con le spezie e in particolare con lo zenzero. Non solo ha potere riscaldante, il che lo rende un buon antagonista del freddo invernale, ma è anche un rimedio naturale contro nausea e vomito, anche a seguito di interventi chirurgici. Va evitato in caso di assunzione di anticoagulanti, in quanto interagisce con la loro azione. Negli altri casi ben venga un suo equilibrato uso sia fresco sia in polvere. Non solo insaporirà i nostri piatti, ma farà anche bene al nostro appetito e alla nostra salute.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail