I consigli di Clio Zammatteo per usare al meglio il trucco minerale

I make-up artist amano il trucco minerale, è un dato di fatto. Poter giocare con i colori e personalizzare i propri attrezzi del mestiere è una soddisfazione irrinunciabile, oltre che uno strumento importante per fare al meglio il proprio lavoro. E Clio Zammatteo, la guru di casa nostra del maquillage, non mostra minor interesse.

Siamo riusciti a scovare su youtube un video di qualche annetto fa in cui Clio dà i suoi personali consigli su come utilizzare al meglio i pigmenti minerali. La review che porta la sua firma è dedicata ai prodotti della Neve Cosmetics, di cui abbiamo parlato la scorsa settimana (il sito di riferimento è proprio truccominerale.it), ma è un entusiasmo che si adatta bene anche ad altri marchi di alta qualità, che trattano tali prodotti. Anche se su MAC e L'Oreal, c'è da aprire parentesi a parte.

Fra tanti video in cui Clio parla dell'argomento abbiamo scelto questo, in quanto fa una panoramica esaustiva di cosa voglia dire realmente trucco minerale. Ci è piaciuta la recensione che riguarda i fondotinta, di cui condividiamo il parere, riguardo all'alta coprenza, tollerabilità della pelle e sensazione di pulizia e non occlusione.

Ma soprattutto è apprezzabile il veloce trucco occhi sfruttando l'uso degli ombretti da bagnati, i quali riflettono tutta la luce e i riflessi di cui i duo-tri chrome sono dotati. Non ci dispiacerà provarli, la prossima estate anche per dare un tocco di scintillio alla pelle abbronzata, mescolando un oro o un argento nella crema viso o corpo, per risaltare al sole o alla luna.

Nel frattempo possiamo sempre creare i nostri smaltini personali o i nostri gel capelli colorati. Per uno spruzzo di colore in più, le polveri minerali sono proprio fatte apposta.

  • shares
  • Mail