Proposte semplici per segnaposti natalizi fai da te


La tavola di Natale è particolarmente importante perché rappresenta la festa, la famiglia e la tradizione. Ecco quindi che i segnaposti natalizi non sono solo un modo per decorare, ma anche per personalizzare e celebrare l’evento. Come fare? Comprarli può essere una bella spesa e, onestamente, non hanno lo stesso impatto. È molto meglio prevedere qualche lavoretto fai-da-te semplice e originale.

Un pensiero potrebbe essere realizzare dei menù di Natale, che poi possono essere stampati, arrotolati e posizionati sul piatto del commensale con sopra il nome. È semplicissimo, non costa alcuna fatica e sul nostro blog trovate tanti menù da stampare e completare con tutti i piatti della tradizione che riuscirete a realizzare.

Sono molto belle le stelle di Natale. È un’idea anche posizionare vicino al piatto una stella per ogni ospite. Poi se volete, potete aggiungere una targhetta con il nome. Realizzate altrimenti un addobbo per l’albero da regalare. Il top sono le pignettine colorate o le noci. Potete colorarle con diversi colori, uno per invitato, o scegliere i due toni classici natalizi (ross-oro o blu-argento) e dividerli maschio-femmina.

È un’idea anche prendere i classici bigliettini di Natale (quelli per i pacchetti) a forma di renna, di pupazzo di neve o quello che desiderate, usarli per mettere il nome del commensale. Si possono affrancare alla base di un bicchiere o legarli sul tovagliolo magari con un fiocco ferma pacco.

Foto| Flickr

  • shares
  • Mail