Due gay o due lesbiche in Danimarca potranno adottare insieme un figlio. Lo stabilisce la nuova legge, appena votata dal Parlamento di Copenhagen con una lieve maggioranza.

Con 64 assenti, 62 favorevoli e 53 contrari, la Camera ha approvato la proposta presentata dall’indipendente Simon Emil Ammitzbøll. I socialisti e i socialdemocratici hanno votato tutti a favore, mentre sei membri del partito liberale (di destra) al governo hanno scelto di dire sì, al contrario di tutti i loro compagni di partito.

Prima della legge in Danimarca potevano già adottare i single, mentre all’interno delle coppie dello stesso sesso un partner poteva adottare i figli dell’altro; la nuova legge, che ha più un impatto formale che sostanziale, permetterà invece di presentare una domanda congiunta.

La Danimarca, nel 1989, fu il primo paese al mondo a riconoscere alle coppie gay il diritto di sottoscrivere un’unione registrata. Non è mai stato introdotto, invece, il vero e proprio matrimonio per le coppie dello stesso sesso.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto