Capodanno ad Amsterdam: cosa fare e i luoghi in cui andare

Se vi state chiedendo come si festeggia il Capodanno ad Amsterdam, sappiate che la vasta scelta di locali e spettacoli accontentano davvero tutti i gusti. A partire dalla classica piazza, che nel caso della capitale olandese è Piazza Dam: lì si raccoglie la maggior parte di ragazzi, turisti e olandesi per il classico concerto, che finisce intorno alle 23 e poi si aspetta lo scoccare della mezzanotte tra fiumi di spumante e jenever, un gin olandese tipico, per ammirare i fuochi d'artificio.

Se resistete alle temperature siderali di Amsterdam potete continuare a festeggiare per le strade e perdervi tra i suggestivi vicoli. Le zone dove si concentra la maggior parte della vita notturna della città sono Rembrandtplein e Reguliersdwarsstraat: lì troverete i bar alla moda, le discoteche più eccentriche e i personaggi più alternativi. Se cercate un pub e il divertimento più tranquillo, Leidesplein fa al caso vostro: qui abbondano bar, ristoranti, teatri e jazz club, ma attenzione alle prenotazioni, perché in molti casi è necessario riservare con anticipo un posto per gli spettacoli o la cena.

Non possiamo non citare i coffee shop, molto diffusi in tutti la città (tra i migliori segnaliamo il Bulldog in Leidesplein, sopra il quale c'è il disco pub Bulldog Palace dove potrete scatenarvi fino all'alba) e i bruine kroegen, i "caffè scuri", tipici e suggestivi locali olandesi - di solito di piccole dimensioni - dove non troverete turisti ma solo gente del posto. Per un Capodanno alternativo potete invece scegliere un'imbarcazione storica per una mini crociera tra i canali: scoprirete un lato inedito della città e dopo la cena potrete ballare scaldandovi con del vin brulé. Anche in questo caso è necessaria la prenotazione anticipata, per maggiori informazioni chiedete alla vostra agenzia di fiducia!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail