Come preparare il risotto allo spumante con la ricetta originale


Il risotto allo spumante è un piatto molto raffinato e di grande scena, soprattutto se servito all’onda e bollente. Come si fa? Quello del risotto è un rito, non ci si può improvvisare e non si può neanche barare. È necessario curarlo per tutto il tempo della cottura, seguire i passaggi chiave e usare degli ingredienti di prima qualità (dal riso al brodo, al vino). Ecco quindi la ricetta originale.

Ingredienti: tre pugni di riso a persona, 1 cipolla bianca, 100 grammi di parmigiano (per 6 persone), 50 grammi di burro e brodo vegetale. Fate del brodo (circa mezzo litro) usando una gamba di sedano, una cipolla, del prezzemolo, sale, pepe e una carota. Quando è pronto filtratelo e mantenetelo ben caldo.

In un bel tegame fare appassire la cipolla con il burro. Non deve assolutamente bruciare. Poi aggiungete il riso e tostatelo a fiamma alta. Serve per insaporirlo. Bagnatelo con lo spumante, un bel bicchiere e fatelo assorbire, continuando a girare affinché non attacchi. Aggiungete poi un po’ alla volta il vostro brodo vegetale fino alla cottura.

Qualche minuto prima di servirlo, aggiungete il burro e il formaggio. Spegnete il fuoco e lasciatelo mantecare. Servitelo caldo e date ai vostri ospiti la possibilità di aggiungere un po’ di pepe a fresco. E ovviamente accompagnatelo con lo stesso vino, che ne esalterà il profumo e la delicatezza. E' primo leggero e delicatissimo, anche se non adatto a mantenere la linea.

Foto| Flickr

  • shares
  • Mail