Il decalogo divertente della moglie perfetta tra ironia e vecchi clichè

Scopriamo insieme il decalogo divertente moglie perfetta, ma siamo davvero sicure che gli uomini ci vogliono così?

Come deve essere una moglie perfetta? Quali sono le caratteristiche che le donne devono avere per essere delle brave mogli? Quella che possiamo comunemente definire mogli perfette sono le casalinghe anni Cinquanta e Sessanta, donne sempre perfette, rigorosamente casalinghe e brave cuoche, educate e sempre all’ombra del marito. Al giorno d’oggi una donna quanto più è simile alla suocera, più risulta ottima agli occhi del partner… ovviamente con tutte le eccezioni del caso.

La moglie perfetta non esiste, così come non esistono l’uomo perfetto, il principe azzurro & Co., ed è bene farsene una ragione quanto prima. Gli uomini però spesso sono viziati e pretendono attenzioni come se fossero dei ragazzini e noi donne, per timore di perderli o per colpa della “sindrome della moglie perfetta”, facciamo di tutto per accontentarli e renderli felici.

Ecco il decalogo divertente moglie perfetta:

  • Una brava moglie deve essere sempre carina, disponibile e di buon umore
  • Non si deve arrabbiare e se per caso dovesse accadere, le deve passare subito
  • Sa cucinare e lavare, non delega niente al marito se non cose che lui è ben contento di fare e che lei non può svolgere (tipo pulire le grondaie)
  • Lascia sempre il meglio per lui, fa decidere lui cosa fare e dove andare ma sa anche quando deve prendere l’iniziativa.
  • La moglie perfetta prepara deliziosi manicaretti, è più “tutto” delle moglie degli altri
  • E’ amorevole con i figli ma sa anche educarli
  • E’ amica degli amici di lui
  • Non è ambiziosa ma vive per i successi del marito
  • Sa quando parlare e quando stare zitta
  • Sa essere fragile e forte in base alle esigenze del marito…

La moglie perfetta forse esiste, ma giusto la prima settimana di nozze, dopo di che entra in gioco la vita reale!

Voi che ne pensate?

Foto | da Flickr di rsmith4321