Le 10 frasi sulla sensualità da dedicare a chi ci piace

Le migliori frasi sulla sensualità per dimostrare attrazione e curiosità verso il partner

La sensualità è il nostro sentire, è lo specchio della nostra personalità e non è una caratteristica a sé che funziona per tutti allo stesso modo, è piuttosto uno di quei sentimenti che si scatenano quasi per magia tra due persone, un incontro di anime e di sensi. La sensualità è il grado di emozione che viene evocato da una persona e che quella suscita in noi, è un sentimento sottile che si fonda sulla complementarietà.

Ecco una raccolta di aforismi e frasi sulla sensualità che potete dedicare alla persona che vi piace o al vostro partner.

  • La sensualità è la possibilità permanente di riscattare il mondo dalla prigionia della sua insignificanza.
    Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92
  • La sensualità è la presenza del valore nel sensibile.
    Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92
  • Erotismo, sensualità, amore, quando non convergono in una stessa persona non sono altro, isolatamente, che una malattia, un vizio, una stupidità.
    Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92
  • L’idea intelligente produce piacere sensuale.
    Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92
  • Vi è nella sensualità una sorta di allegrezza cosmica.
    Jean Giono, Il ragazzo celeste, 1932
  • In una carezza, in un abbraccio, in una stretta di mano a volte c’è più sensualità che nel vero e proprio atto d’amore.
    Dacia Maraini, Dentro le parole (a cura di Gioconda Marinelli), 2006
  • Solo una cosa non è vana: la perfezione sensuale dell’istante.
    Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92
  • Solo in una minoranza di persone colte le due correnti dell’affetto e della sensualità si sono perfettamente fuse
    Sigmund Freud
  • Scoprì che il piacere dei sensi non consiste, come aveva sempre creduto, in un atto unico. La sensualità può rivelarsi in ogni gesto, nel modo di accendere una sigaretta, di sbucciare una mela. Il piacere non è un’azione, ma uno stato diffuso e continuo: un modo particolare di vedere le cose, che si acquisisce alla nascita e si perde solo quando si muore.
    Violet Keppel Trefusis, Broderie Anglaise
  • Spesso la sensualità affretta troppo il crescere dell’amore, di modo che la radice resta debole e facilmente può essere divelta.
    Friedrich Nietzsche, Al di là del bene e del male

Foto | da Flickr di vanessamilitorodriguez

I Video di Pinkblog