I migliori lavoretti di Natale fai da te con le pigne, con la carta e per il presepe


Quali sono i migliori lavoretti d Natale fai da te? Sono tanti i consigli e le proposte che la redazione di Pinkblog sta selezionando per il vostro Natale. Se desiderate fare dei piccoli addobbi, molto semplici, ma di grande effetto, non perdete quindi la nostra guida. Di seguito trovate un’idea da realizzare con le pigne, con la carta e per studiare un presepe un po’ diverso dal solito.

Segnaposto con le pigne. Avete bisogno di uno stecco del gelato e di una pigna. Se lo desiderate potete colorare entrambi, usando una vernice spray, magari sfruttando le classiche tonalità natalizie. Con la colla a caldo, fermate poi la pigna su un lato dello stecco e sul resto del bastoncino scrivete il nome del vostro ospite. Si può usare anche come ferma pacco.

Presepe di carta. Ci sono tanti modi per realizzare un presepe in carta, quello 3D (si fa per dire) è carino e originale. Disegnate i vostri personaggi su un foglio di carta. Ritagliate poi la sagoma fino all’altezza del busto. La parte bassa invece deve avere come due alette che saranno fermate dietro. I vostri omini devono assomigliare a dei cilindri. Staranno anche in piedi da soli. Per trovare un’unita di misura, usate uno stick di colla: ogni personaggio dovrà avere questa dimensione come diametro e ovviamente altezze differenti.

Infine, se volete rendere il vostro presepe caldo, aggiungete qualche pigna colorata e del cotone (nel senso di batuffoli di cotone). Questo materiale potrà servire per imbottire la culla di Gesù Bambino, ma anche per creare l’effetto neve o per fare i baffi e la barba a qualche pastore. È perfetta anche per rendere più reali le pecorelle.

Foto| Flickr

  • shares
  • Mail