Yogasm, lo Yoga per l’orgasmo

Il desiderio sessuale ed il piacere passano per il corpo ma anche per la mente, ecco i consigli di Blogo per migliorare le prestazioni a letto con yoga e yogasm

L’organo sessuale più potente del nostro corpo è il cervello e su questo non ci sono dubbi, l’interesse nasce da uno sguardo, una sensazione, dalla chimica che ci investe e ci travolge. Lo yoga è una disciplina che mira a ristabilire l’equilibrio fisico e psicologico ma che aiuta anche a regolare i livelli ormonali e a rilassare il corpo e la mente. Lo yoga aiuta anche il rilassamento della zona pelvica, una condizione che aiuta l’orgasmo sia nelle donne che negli uomini. In America è stato coniato il termine “Yogasm”, una contrazione di yoga ed orgasmo, che inizia ad aver seguito anche da noi in Italia.

Fare yoga aiuta a sentirsi meglio dentro e fuori, da un lato ci insegna a liberare la mente e a rilassarci, dall’altro anche a controllare il nostro corpo, i nostri muscoli e a rilassare quelli più rigidi e contratti. Lo Yogasm non è una vera e propria disciplina ma un piacevole effetto collaterale che è stato riscontrato per le prime volte nelle insegnanti di yoga soprattutto nelle posizioni, o “asana”, in cui si è piegate in avanti.

Il rilassamento della zona pelvica e la mente libera da condizionamenti predispongono all’orgasmo, un po’ come tutte le discipline olistiche anche lo yoga ci aiuta a ritrovare il desiderio sessuale e ad avere orgasmi più intensi e lunghi. Lo yoga però non è utile solo per la vita sessuale delle donne, anche gli uomini ne subiscono i benefici, ad esempio si è rivelata molto utile nei casi di eiaculazione precoce.

Lo “Yogasm” è stato oggetto di studio di varie ricerche, uno studio condotto alla Brown University del Rhode Island ha messo in relazione sesso e meditazione e ha stabilito che chi pratica le discipline orientali ha un desiderio più forte ed anche una migliore percezione del piacere. Un altro studio condotto da A. Brotto, Michael Krychman e Pamela Jacobson, e pubblicato sul Journal of Sexual Medicine, ha evidenziato che le donne sessualmente insoddisfatte hanno avuto dei netti miglioramenti praticando yoga.

Se non vi piace lo yoga ma volete migliorare la vostra vita sessuale, va benissimo anche praticare un po’ di sport, che aiuta a liberare le endorfine e agisce sul nostro corpo come una droga naturale e ci fa sentire leggeri e liberi nel corpo e nella mente.

Foto | da Flickr di joel_nilsson