Ritirerà il Nobel per la pace Elena, italiana di 16 anni con altre 3 ragazze europee

Unione Europea

Ci sarà anche Elena, una giovane sedicenne italiana, alla cerimonia della consegna del premio Nobel per la Pace. Lei, insieme ad altri tre giovani europei, infatti, ha vinto il concorso lanciato dall'Unione Europea "Pace, Europa, Futuro": la spagnola Ana, la polacca Ilona, Larkin da Malta e l'italiana e giovanissima Elena saranno ad Oslo, insieme ai leader europei, per ricevere il Premio Nobel per la Pace, consegnato in questo 2012 proprio all'Unione Europea.

Le istituzioni europee hanno lanciato tempo fa un concorso, dedicato ai giovani e intitolato "Pace, Europa, futuro: Cosa fa la pace in Europa per te?". Una semplice domanda rivolta ai ragazzi tra gli 8 e i 24: i bambini più piccoli hanno risposto con un disegno, i giovani con un testo di 120 caratteri in una delle 23 lingue ufficiali dell'UE. Ed Elena ha vinto un posto a questo importante appuntamento.

Il concorso ha ricevuto 5.400 risposte, provenienti da 33 paesi. Sono arrivati 1173 disegni per i candidati con età compresa tra gli 8 e i 12 anni, 1870 testi per i candidati di età compresa tra i 13 e i 17 anni e, infine, 2354 testi per il gruppo di età 18-24. Il Forum europeo della gioventù ha poi scelto le 16 migliori voci per ogni gruppo di età.

Questi contributi sono stati analizzati da una giuria di esperti, presieduta dall'autore di fumetti Jean Van Hamme, scegliendo per ogni classe di età tre vincitori finali, uno per ogni classe: Ana Fanlo VICENTE, spagnola di 12 anni, Elena Nicoletta Garbujo, 16 anni, italiana, vive a Novate Milanese, Ilona ZIELKOWSKA, 21enne polacca. Il quarto vincitore, infine, è stato scelto su Facebook: è il 23enne Larkin ZAHRA, originario di Malta.

I quattro vincitori saranno ospiti dei presidenti del Consiglio Europeo, del Parlamento Europeo e faranno parte della delegazione che il prossimo 10 dicembre si recherà a Oslo per ricevere il Nobel per la Pace.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail