Si sposano insieme al cane malato terminale

Cassidy Williams e Natalya Jenney volevano a tutti i costi il loro cane alle nozze

Il matrimonio è un momento speciale e unico in cui ci si giura amore eterno davanti a Dio e a tutte le persone che amiamo. Anche gli animali domestici sono parte integrante della famiglia e come tali vengono spesso coinvolti durante le nozze, c’è chi li rende eleganti con un papillon o un fiocchetto e chi li usa per portare le fedi, è bello e dolce volerli accanto in un giorno così importante. Cassidy Williams e Natalya Jenney sono una coppia americana che vive nello Utah che ha deciso di sposarsi e di far portare le fedi dal loro cagnolone, uno splendido Golden Retriever di nome Dood. Questo cucciolo purtroppo è malato e a causa di una forma di tumore osseo non poteva prendere l’aereo e volare con i suoi padroni per raggiungere la location delle nozze.

Dood doveva assolutamente portare le fedi nuziali durante la cerimonia ma purtroppo a soli 5 anni gli è stato diagnosticato un tumore alle ossa e pochi mesi di vita. Per non rinunciare all’amato amico a quattro zampe, il padre dello sposo ha disdetto il suo biglietto aereo e ha deciso di raggiungere le coste dell’Oregon in auto in modo da permettere a Dood di raggiungere la meta.

Gli sposi sono stati felicissimi di poter condividere questo momento di gioia con il loro cane che ha potuto vedere l’oceano e fare un ultimo bagno tra le onde.

Chi non ama gli animali o non ha mai convissuto con un gattino o un cane, magari trova tutto questo superfluo ed esagerato, ma non è così, gli animali sono sensibili e hanno sentimenti proprio come noi.

Fonte | amoreaquattrozampe