La scomparsa del guanto per rimuovere il trucco e la sua alternativa per struccarsi

guanto struccanteIl guanto per rimuovere il trucco è la soluzione ideale per le signorine pigre, che non hanno voglia di struccarsi prima di andare a letto e per le signorine eco-chic, quelle che non vogliono sprecare litri di latte detergente nei flaconi per non inquinare l'ambiente.

Il guanto per struccarsi più famoso, in vendita fino a poco tempo fa, era il guanto della Clinians, in microfibra: bastava inumidirlo appena e passarlo sul viso per rimuovere il make-up delicatamente, per poi lavare il guanto con il normale sapone per il bucato. Dicevo era perchè all'improvviso il guanto è sparito, andato a ruba e mai più tornato sugli scaffali.

Come fare? Tantissime consumatrici si sono rivolte a Gin Castelli, che per prima aveva parlato del guanto per il trucco. Da brava investigatrice, Gin è andata alla ricerca del guanto, senz atrovarlo, e così ha cercato l'alternativa: si chiama Face Wash Mitt ed è prodotto da un'azienda italiana. Face Wash Mitt è in fibra di poliestere ipoallergenica e rimuove facilmente fondotinta, mascara e ombretto, senza necessità di usare il latte detergente o lo struccante. Morbidissimo, dopo l'uso si lava a mano o in lavatrice. Che ne dite, può essere anche un'idea per i regali di Natale?

via | GinCastelli

  • shares
  • Mail