Anche le donne tradiscono per cause genetiche: e scoppia la "Toy Boy"

Finalmente anche il tradimento delle donne è stato legittimato: non sono più solo gli uomini ad avere una predisposizione genetica ed istintuale al tradimento; ora gli scienziati sostengono che anche le donne tradiscono perchè è scritto nei geni e nella propensione evoluzionistica della specie.

Ad affermarlo è uno studioso italiano, Alberto Caputo, psichiatra e psicoterapeuta dell’Aispa, sulle orme del ricercatore inglese Desmond Morris. L'unica differenza fra uomo e donna in tema di infedeltà, è che il primo punta sulla quantità e la seconda cerca invece la qualità.

Pare che nella storia dell'umanità, sia sempre successo: le donne hanno sempre tradito, esattamente come gli uomini. Soltanto che oggi anche le donne lo fanno alla luce del sole, soprattutto dopo i 40 anni e guadagnandosi anche l'ammirazione di amiche e colleghe: e così scoppia la moda dei Toy Boy, tanto cara alle dive di Hollywood, quella che considera gli uomini come "oggetti giocattolo".

Insomma, la conclusione è una sola: a tradire possono essere tutti, indipendentemente dal sesso di appartenenza. Verrebbe quindi da pensare che l'infedeltà faccia parte della natura umana tanto quanto la fame; ma viene da chiedersi allora, visto che anche la gelosia e l'egoismo sono sentimenti profondamente umani, cosa è giusto far prevalere? L'egocentrismo o la tendenza all'infedeltà?

Via | LaStampa

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail