La longevità delle donne è nei geni

anzianaBuone notizie arrivano dalla scienza per noi donne, sembra che abbiano trovato il motivo della longevità nel gentil sesso, non che dipende da quello che mangiamo o dalla vita che facciamo, ma la causa è da ricercarsi nei geni intrinseci del genere femminile. Fino ad oggi sapevamo che le donne più anziane del mondo risiedono in Giappone, che quelle più istruite vivono uno lungo perché sono più attente alla salute ma non eravamo al corrente che solo perché siamo di genere femminile vivremo di più.

E quanto emerso da una ricerca guidata dal professor Tomohiro Kono, della Tokyo University of Agriculture, e il dottor Manabu Kawahara, professore associato presso il Laboratorio di Animal Resource Development, pubblicata sulla rivista "Scienza Human Reproduction". Gli scienziati hanno verificato che in tutte le culture del mondo, e anche nel mondo animale, le femmine vivono uno molto più lungo dei maschi, la ragione potrebbe risiedere nel gene Rasgrf1, contenuto nel cromosoma 9, responsabile della crescita post natale. Nei maschi, questo gene è espresso solitamente nel cromosoma ereditato per via paterna.

Per verificare se questo gene è la causa di una minore durata della vita, i ricercatori hanno dovuto creare dei topi femmina senza padri utilizzando materiale genetico delle madri . Questi topi sono sopravvissuti 186 giorni in più rispetto a quelli creati con dei geni materni e paterni. Non ci sono più scuse come quelle che gli uomini fanno una vita più faticosa e stressante delle donne, nascere donna significa vivere di più per principio. Potrebbe essere questo uno dei motivi alla base del desiderio di molti maschi di cambiare sesso, come se ci fosse un istinto alla sopravvivenza, una tendenza a prolungare l'esistenza.

Via | Dailymail

  • shares
  • Mail