Si vendica del suo aggressore e gli taglia il pene

Una studentessa di legge che vive nell’India Meridionale dopo anni di abusi si è vendicata del suo aggressore e gli ha tagliato il pene

L’India è un paese con una spaventosa inclinazione alle violenze sessuali, la cronaca è piena di notizie di questo tipo ed è angosciante vedere come non si faccia niente di concreto per debellare questi comportamenti. Una ragazza di 23 anni che vive nell’India Meridionale, dopo l’ennesima aggressione, si è vendicata da sola ed ha tagliato il pene ad un uomo di 54 anni. Un amico di famiglia, una specie di guru religioso che, dopo essersi conquistato la fiducia dei suoi genitori, ne ha approfittato per violentarla ripetutamente nel corso degli anni.

La famiglia della ragazza non ne sapeva niente e non sospettava che dietro quelle visite potessero esserci degli abusi. La ragazza che studia giurisprudenza all’Università, all’ennesima visita per violentarla si è ribellata, si era portata un coltello e lo ha usato per tagliare il pene al suo aggressore. L’uomo è stato portato nell’ospedale più vicino ed è in gravi condizioni.

Il fatto che la vendetta personale sia l’unico modo per porre fine a violenze e stupri è davvero triste.

via | leggo

Ultime notizie su Uomini e donne

Tutto su Uomini e donne →