Lui muore e lei è accusata di omicidio, il pericoloso video per Youtube finisce in tragedia

Volevano scalare le classifiche di Youtube con un video pericolosissimo, lei doveva sparare al compagno ed il proiettile essere fermato da un libro… ma non è andata così e lui è morto.

Gli incidenti ci sono sempre stati, la differenza rispetto a 20 anni è che erano per lo più casi fortuiti, problemi alla macchina, guasti improvvisi ed eventi spesso impossibili da prevedere. Al giorno d’oggi non è più così, gli incidenti sono provocati dalla voglia di apparire, di diventare famosi sul web e avere quel briciolo di notorietà che in quel momento sembra essere la cosa più importante del mondo. Due ragazzi del Minnesota hanno organizzato a tavolino un incidente mortale, pensando per tutto il tempo di poterne uscire illesi. L’idea era che la ragazza sparava un colpo di pistola al suo compagno e che il proiettile doveva essere fermato da un libro… ovviamente non è andata così perché il proiettile ha attraversato il libro e ferito a morte il ragazzo.

La coppia era affiatata e apparentemente felice, 19 anni lei, incinta di 7 mesi e con un bambino piccolo, e lui di soli 22 anni. Erano fidanzati e si dilettavano a girare video e a pubblicarli su Youtube, avevano deciso di spingersi oltre creando il video più pericoloso di sempre…

Adesso lui è morto e lei è accusata di omicidio… e tutto per avere più visualizzazioni su Youtube!

via | msn

Ultime notizie su Uomini e donne

Tutto su Uomini e donne →