parliamo diUomini e donne

Il primo viaggio di coppia è il più complesso e rischioso, potrebbe diventare il più bello della vostra vita, ma anche essere l’inizio della fine della vostra relazione. Viaggiare è bellissimo ma non tutti riescono a vivere serenamente lo stare lontani da casa, i piccoli imprevisti possono mettere a dura prova e mostrare un lato del carattere che non pensavamo potesse esserci, sia nel partner che in noi. In vacanza si sta insieme tutto il giorno e ci si conosce molto di più, si vive l’altra persona a 360° e aiuta a farsi un’idea molto precisa di chi abbiamo di fronte. A contribuire al successo del viaggio è sicuramente la meta, bisogna sceglierla bene e insieme, evitando quelle più rischiose ma anche valutando con il partner il tipo di vacanza che si intende fare.

Quali sono le mete consigliate e quelle da evitare per il primo viaggio di coppia?

  • Evitare i posti troppo affollati e all’insegna delle avventure, come ad esempio Ibiza e Formentera che sono le mete da rimorchio per eccellenza… potreste ritrovarvi con il partner che viene addescato anche mentre va a comprare l’acqua o a pagare il conto!
  • Al bando anche i posti troppo noiosi e per famiglie, come ad esempio villaggi turistici e similari.
  • Se volete restare in Italia potete andare a Roma, Venezia, Sardegna, Puglia e Sicilia, posti bellissimi, ricchi di eventi e anche di luoghi da visitare.
  • Per chi preferisce andare all’estero vi consiglio Parigi che è la meta ideale per gli innamorati, ma va benissimo anche Barcellona. Via libera anche per Tenerife e Grecia che sono accoglienti e meravigliose.
  • Evitate i viaggi organizzati, i tour con altri sconosciuti e le crociere, il rischio di ritrovarsi annoiati a fare cose non ci piacciono è troppo alto.
Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto