Le 100 donne che hanno fatto la storia del 2009

angela merkel

L'articolo del Corriere che stila la classifica delle 100 donne che hanno fatto la storia del 2009 è un invito alle donne. E' un invito che sprona le donne all'agire, perchè siamo noi donne che superiamo le crisi, noi che reinventiamo mestieri e sappiamo sfruttare le occasioni, noi che abbiamo cura dei nostri uomini e dei nostri figli daisecolideisecoli, noi che siamo solidali con le più deboli, noi che ci raccontiamo l'un l'altra al telefono come in rete. Se solo a volte smettessimo di fare le vittime e prendessimo esempio da chi, donna come noi, ha preso l'iniziativa e ha firmato la storia.

Vediamole quindi, chi sono, queste nostre sorelle maggiori, che hanno fatto la storia del 2009. Al primo posto Angela Merkel, in vetta in tutte le classifiche internazionali, unica donna a tenere in mano il comando del suo paese, con una fermezza che fa invidia ai suoi pari in cravatta. Al secondo posto Connie Hedegaard, ministro dell'ambiente che ha portato la Danimarca nella green economy e ha guidato il vertice di Copenaghen. Al terzo posto Aung San Suu Kyi, icona della non-violenza, eroina birmana contro il governo cinese. Al quarto posto Neda Agha Soltan, l'angelo iraniano ucciso a Teheran che porta al collo la bandiera verde della libertà.

E poi ancora le nostre Rosy Bindi, Rita Levi Montalcini coi suoi 100 anni, Veronica Lario, Federica Pellegrini e ancora attrici, modelle, cantanti, scrittrici, religiose, donne vittime di violenza e tante, tante altre donne di tutto il mondo che hanno firmato un pezzo di storia con le loro azioni ed i loro pensieri, quello dell'anno 2009.

Sono cento quelle scelte dal Corriere, ma io sono certa che le donne pronte a scrivere la storia siano molte di più, nascoste tra le pieghe della vita quotidiana, dietro le pareti delle proprie faccende domestiche, ferme tra i propri incubi ed i propri sogni, in equilibrio tra il voler essere superdonne e l'istinto ad essere madri, tutte caratterizzate da quel potere speciale che è l'essere donna stesso.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail