Giorgio Armani profumi uomo: Eau d’Arômes, la nuova fragranza maschile, foto

Eau d’Arômes è la nuova fragranza maschile di Giorgio Armani. Dopo Eau pour Homme e Eau de Nuit, Eau d’Arômes esprime una nuova sfaccettatura, semplice, sofisticata e lussuosa, della trilogia ispirata da Giorgio Armani.

Eau d’Arômes è la nuova fragranza maschile di Giorgio Armani. Dopo Eau pour Homme e Eau de Nuit, Eau d’Arômes esprime una nuova sfaccettatura, semplice, sofisticata e lussuosa, della trilogia ispirata da Giorgio Armani. 

Perfetta interpretazione olfattiva della giacca Armani – destrutturata, fluida, atemporale e incredibilmente chic, Eau pour Homme si pone subito come punto di riferimento dell’eleganza maschile. Forte e luminosa, questa prima fragranza creata da Giorgio Armani impone la sua freschezza spontanea unita a una virilità calda e profonda. Il tocco olfattivo di un uomo di carattere con una presenza forte e ultra-raffinata, che osa uno stile differente, inedito.

Eau de Nuit è l’essenza dell’abito da sera: uno smoking nero-blu, colore caro a Giorgio Armani. In questa fragranza, l’esuberanza di una cascata d’acqua si fonde con la sensualità ricca e seducente dell’ambra e dell’iris. Eau de Nuit apre un nuovo capitolo dedicato all’armonia di luce e tenebre, per tutti gli uomini che amano l’eleganza.

Oggi, Eau d’Arômes rivela un nuovo aspetto della collezione, uno stile chic rilassato, molto casual, ispirato dalla stessa giacca fluida e iconica, ma questa volta nella versione in lino. Un momento di evasione, dedicato a piaceri semplici, quando il calore delle spezie si intreccia alla freschezza di una brezza leggera per un istante di relax.

L’uomo Eau d’Arômes esprime questa eleganza casual che appartiene soltanto a lui. L’arte del maestro profumiere, come quella del sarto, consiste nel far sembrare semplice qualcosa di molto complesso. Speziata, spontanea, la nuova fragranza è un gioco di contrasti fra potenza e leggerezza, freschezza e calda profondità.

La combinazione magistrale delle note speziate-boisé e degli accordi esperidati crea un insieme estremamente strutturato: dinamico, maschile e sensuale. Fin dalle note d’apertura la freschezza vibrante del bergamotto e del mandarino si unisce al soffio vivace dello zenzero, creando emozione.

Un senso di libertà pervade queste tonalità assolate, che illuminano l’imperioso cardamomo, dolce e pepato, accentuato dalla salvia aromatica. Il carattere speziato, come tagliato su misura, si associa con l’ardente peperoncino per ridefinire le convenzioni. Sotto l’impulso del prezioso vetiver, la fragranza accarezza il corpo con le note sensuali del patchouli e con un accordo di ambra grigia. 

Linee pure e fluide, un gioco sottile fra trama e tessuto, il flacone continua a trarre ispirazione dall’iconica giacca Armani. La struttura è semplice, elegante – il tappo lucente di bachelite nera e il vetro spesso che poggia su una base a scanalature metalliche di assoluta finezza. La sfumatura ocra dai bagliori dorati, distingue questo nuovo capitolo, molto maschile, delle fragranze di Giorgio Armani. 

Armani Eau d'Aromes.jpg

LEGGI ANCHE

Sfilate Milano Moda Donna Febbraio 2014: le sfumature di grigio e il lime di Giorgio Armani, le foto

Sfilate Milano Moda Uomo Gennaio 2014: il sartoriale elegante di Giorgio Armani, le foto

Giorgio Armani Accessori Milano: inaugurata la nuova boutique in Galleria Vittorio Emanuele II, foto

Giorgio Armani Films of City Frames: cortometraggi d’autore per raccontare la collezione occhiali

Giorgio Armani Sì Eau de Parfum: la fragranza femminile per le donne, testimonial Cate Blanchett

I Video di Pinkblog