FuoriSalone 2014: Bottega Veneta celebra la Home Collection, le foto del party

Quest’anno Bottega Veneta presenta e amplia la sua Home Collection, in occasione del Salone del Mobile 2014, arricchendo i suoi stili iconici con colori, texture e materiali innovativi. Le foto sono su Style & Fashion

Quest’anno Bottega Veneta presenta e amplia la sua Home Collection, in occasione del Salone del Mobile 2014, arricchendo i suoi stili iconici con colori, texture e materiali innovativi.

Per celebrare la Home Collection 2014 di Bottega Veneta, il Direttore Creativo Tomas Maier ha ospitato un cocktail privato presso l’headquarted di Milano.

A seguire, si è svolta una cena riservata per 30 persone in onore di Margaret Russell, Editor in Chief di Architectural Digest presso il Glass Box di Bottega Veneta; il menù è stato curato dallo chef tre stelle Michelin Massimo Bottura. La lista degli ospiti includeva nomi quali Piero e Barbara Lissoni, Toshiko Mori, Vincent van Duysen, e Francesco Vezzoli.

Tra le novità degne di nota, si amplia notevolmente le proposte nel campo dell’illuminazione, Bottega Veneta presenta un’evoluzione dei modelli esistenti con un paio di lampade a sospensione con paralumi nell’attuale proposta di materiale, oltre a un’applique in metallo e pelle.

La collezione comprende una raffinata lampada da tavolo in vetro trasparente di Murano realizzato a mano, con filo coassiale ricoperto di pelle e la prima proposta d’illuminazione ricaricabile di Bottega Veneta. Infine, una versione più piccola della lampada da terra già in catalogo con paralume in lino.

Tra i modelli di tavolo a cavalletto è ora presente una versione in quercia, che conferisce una sfumatura leggermente rustica all’eleganza del pezzo. Da notare anche l’aggiunta di una nuova proposta dello stesso modello in dimensioni ridotte, disponibile sia nei nuovi materiali che in quelli già esistenti.

Un nuovo coffee table tondo, con un’importante base circolare in quercia; tre nuovi tavolini vanno a completare la famiglia dei delicati pezzi “floating” (tavoli e scrivanie con struttura in bronzo abbinata a pelle pergamena intrecciata laccata che sembra sospesa sotto le superfici di vetro trasparente): un grande coffee table quadrato, un tavolino di servizio rettangolare e uno quadrato.

FuoriSalone 2014: Bottega Veneta celebra la Home Collection, le foto del party

La collezione librerie si arricchisce di una libreria minimalista a due livelli realizzata in quercia, oltre a una parete attrezzata divisoria più alta. Nella linea di sedute Meta (prodotta in collaborazione con gli specialisti di Poltrona Frau) la sedia da tavola è ora disponibile nella versione con braccioli.

I modelli di scrivania esistenti sono stati rinnovati per valorizzare le nuove proposte di materiali, come legno e legno con inserti in pelle; un nuovo sgabello alto si unisce alla famiglia delle sedie pieghevoli, ampliando l’offerta attuale; i tappeti sono realizzati in tessuto pashmina, nuovo ed esclusivo materiale per la categoria, e proposti in una selezione di nuovi colori.

La posateria in argento sterling con incisione a motivo intrecciato è disponibile in una nuova finitura color brunito: una lega di rodio e rutenio (entrambi metalli della famiglia del platino) crea un effetto anticato scuro sulla base.

La collezione di bottiglie e bicchieri in vetro di Murano è ora siglata da una raffinata firma del marchio, “butterfly seal”. I calici sono anche disponibili in una nuova tonalità che combina sfumature cenere e fumé alla trasparenza del cristallo.

Tra i nuovi materiali introdotti quest’anno il marmo nero con venature gialle dalla Tunisia (“Black & Gold”) e il marmo grigio chiaro/beige dalla Turchia (“Mystic Brown”), che vanno ad ampliare la scelta per i piani dei tavoli. Per quanto riguarda il legno, la quercia è declinata in quattro diverse tonalità (“Dark Oak”, “Uniform”, “Pergamena” e “Ash”), come alternativa per la serie di scrivanie, tavoli e librerie. Le proposte di tessuti per la famiglia Tassello ora comprendono 14 nuance di velluto in cotone e 12 di velluto in mohair.

“L’evoluzione della nostra Home Collection è stata volutamente graduale e discreta, in quanto non ci è mai interessato realizzare prodotti appariscenti o sulla scia delle tendenze del momento”, dichiara il Direttore Creativo Tomas Maier. “Alcuni dei nuovi pezzi sono più rustici, altri più raffinati, ma tutti sono versatili, funzionali e realizzati per durare nel tempo”.

LEGGI ANCHE

FuoriSalone 2014: gli Amori Sfigati di Rap in vetrina da Martino Modali, le foto

FuoriSalone 2014: Back to the 50s, il party di Smeg, le foto

FuoriSalone 2014: Dondup presenta l’installazione della nuova collezione Sign, le foto del party

I Video di Pinkblog