Sfilate Milano Moda Uomo giugno 2014: l’allure elegante di John Varvatos, special guest Joe Jonas, tutte le foto

John Varvatos ha sfilato sulle passerelle di Milano Moda Uomo con la collezione primavera estate 2015, special guest del fashion show Joe Jonas. Andare all’opera di giorno, è così che John Varvatos descrive la sua collezione Primavera / Estate 2015, facendo riferimento all’iconico album dei Queen “A Night at the Opera”. Tutte le foto sono su Style & Fashion

John Varvatos ha sfilato sulle passerelle di Milano Moda Uomo con la collezione primavera estate 2015, special guest del fashion show Joe Jonas. Andare all’opera di giorno, è così che John Varvatos descrive la sua collezione Primavera / Estate 2015, facendo riferimento all’iconico album dei Queen “A Night at the Opera”.

“Ho voluto attingere dal mondo dell’eleganza formale da sera, mescolandola con un’attitude casual e rilassata, esplorando una nuova visione di eleganza, giovane e sexy,” spiega il designer. “Ho mixato l’estetica del mondo classico con una sensibilità rilassata e romantica. Il proposito di indossare elementi del guardaroba da sera durante il giorno è esplorata con una visione non letterale e completamente moderna. L’immagine finale è elegante ma accurata: arricciamenti, pelle scamosciata lavata e accessori lavorati a mano disegnano una figura raffinata. Il risultato è un nuovo modo, giovane ed energetico, di indossare durante il giorno elementi del guardaroba formale”.

La collezione è caratterizzata da un’allure elegante e sfumata, dominata da un’alternanza tra una visione rilassata e linee classiche e proprie. La ricerca di una classicità morbida è esaltata nella maggior parte degli outfit, straordinariamente leggeri al tatto: tagli precisi e sapienza sartoriale creano un’idea di naturalità attraverso tessuti lavorati, degradé, spalmati per creare un feeling casual.

La silhouette è ben definita e sicura ma al tempo stesso disinvolta con nuovi accenti: marsine di lino spalmato e cerato sono presentate con pantaloni slim per una figura ricca di nonchalance. La costruzione di giacche e marsine è enfatizzata da un’anima interna di metallo per modellare revers e collo. Impeccabili abiti di lana e seta jacquard sono resi moderni in leggerezza attraverso finiture uniche a creare una costruzione visiva innovativa.

Il rigore della tradizione del guardaroba da sera si apre a possibilità informali. Elementi classici sono interpretati con visioni personali: giacche da smoking assumono una patina vissuta con effetti degradé in apparenza stampati ma che sono in realtà frutto di tessiture attente. I pantaloni aggiungono una patina contemporanea, passando dal rigore del taglio classico alla rilassatezza del denim affusolato.

Il gioco degli opposti è risoluto: gilet di lino e seta spalmati spuntano da abiti e marsine, a rafforzare la silhouette. Smoking sansuali e abiti tre pezzi disegnati sul corpo esprimono vibrazioni moderne e sono costantemente indossati con tank-top leggeri e sciarpe impalpabili di seta in sostituzione di camicie e cravatte. La biker-jacket in pelle di rettile esalta la collezione con un risultato che diviene sinonimo di una sensibilità rock ‘n roll. Giacche morbide incontrano l’universo della maglieria creando cardigan dall’aspetto di giacca irrobustita da fibre di lino e metallo.

L’alternanza di classico e casual, sera e giorno, è sottolineata da dettagli sorprendenti: zip decorano al lato pantaloni dal piglio mascolino; bottoni in corno vanno ad arricchire giacche dall’immagine distinta. Attenzione meticolosa a tagli e caratteristiche sono esaltate da un estrema ricerca di pattern. Stile, linee e funzionalità si riuniscono in un’armonia di materiali e tessuti che sono esempi di sapiente maestria sartoriale.

La palette di colori si presenta sofisticata e attenuata: dal bianco pieno a innumerevoli visioni di grigio, fino al khaki e al nero. Tinte inaspettate sono il ruggine e il verde militare. I tessuti sono morbidi e intensamente vissuti, oltre che pieni e tattili: lino spalmato e stampato, cotoni lavorati, pelle scamosciata lavata, vacchetta spazzolata e pelle di rettile.

Gli accessori includono boots in pelle spazzolata tinti a mano con dettagli di metallo e canvas, fino ad arrivare a classiche brogue rese moderne dall’assenza di lacci. Borse ampie di cuoio naturale rivelano la loro natura artigianale grazie a intrecci spalmati e cuciture a vista. Bretelle in pelle e dettagli di metallo, così come occhiali da sole senza tempo completano l’immagine assolutamente maschile.

SCOPRITE QUI TUTTE LE NOVITA’ DI MILANO MODA UOMO

SEGUITE IL LIVE SOCIAL DALLE SFILATE DI MILANO MODA UOMO SU TWITTER, FACEBOOK, TUMBLR E INSTAGRAM

Sfilate Milano Moda Uomo giugno 2014: l

Sfilate Milano Moda Uomo giugno 2014: l’allure elegante di John Varvatos, special guest Joe Jonas, tutte le foto

LEGGI ANCHE

Sfilate Milano Moda Uomo giugno 2014: Giorgio Armani ospita la sfilata di Christian Pellizzari