• Moda

Sebastian Vettel Braun 2014: l’intervista esclusiva al Campione del Mondo di F1 a Silverstone, foto e video

Style & Fashion è andata a Silverstone per incontrare e intervistare in esclusiva il quattro volte consecutive Campione del Mondo di Formula 1 Sebastian Vettel. Il pilota, global ambassador del brand, che presenta la nuova era della rasatura con Braun WaterFlex. L’intervista esclusiva è su Style & Fashion.

Style & Fashion è andata a Silverstone per incontrare e intervistare in esclusiva il quattro volte consecutive Campione del Mondo di Formula 1 Sebastian Vettel. Il pilota, global ambassador del brand, che presenta la nuova era della rasatura con Braun WaterFlex, interamente concepita e strutturata per esplorare la rasatura con acqua, schiuma e gel. Lo scorso anno, Braun e Sebastian hanno lanciato la campagna ‘Hold on to your Dreams’ per ispirare gli uomini di tutto il mondo a perseguire i propri sogni senza mai desistere. Adesso, con il lancio del nuovo Braun WaterFlex, questa collaborazione è più intensa che mai.

Sappiamo che preferisci guidare su una pista asciutta, ma quando si tratta di radersi preferisci una rasatura asciutta o bagnata?

Generalmente preferisco una rasatura asciutta, e penso che Braun sia molto buono, si possono fare entrambe le rasature e lo puoi usare anche sotto la doccia quindi è molto comodo e ti fa risparmiare del tempo, così sotto la doccia ti senti pulito dalla testa ai piedi.

Felipe Massa ha detto che dopo la sezione di sabato a Silvestrone non si cambia l’intimo per la domenica, hai qualche tipo di superstizione come questa?

Non mi cambio. No sto scherzando. Ho i miei portafortuna, ma non tengo la stessa maglietta, l’intimo o le calze.

Puoi darci alcuni consigli, alcuni suggerimenti di guida per i tuoi fans italiani?

Dipende… Bisogna sempre ricordarsi che quando vai in macchina fuori non sei da solo, ci sono un sacco di altre persone e ci sono dei limiti da rispettare, quelli del normale traffico, se vuoi divertirti, se vuoi davvero andare al limite e vedere qual è il tuo limite e quanto veloce puoi andare dovresti seguire un corso o andare su una pista da corsa in un giorno libero e fare dei giri lì, penso sia un modo più sicuro per scatenarsi. Guidare macchine veloci è comunque ciò che mi piace e che amo fare, ma ovviamente su una pista da corsa dove, per prima cosa, non hai persone che arrivano dalla direzione sbagliata.

Oggi ti abbiamo incontrato per WaterFlex e per il brand Braun, non possiamo credere che tu non preferisca usare la serie precedente, la serie Seven?

Uso entrambe, sono dei prodotti diversi, WaterFlex è molto più dinamico, lo puoi usare, come ho detto, sotto la doccia con acqua, sapone, gel o con qualsiasi cosa tu preferisca. È un diverso tipo di sensazione, non è la normale sensazione di rasatura asciutta. Ovviamente se vuoi avere una performance diversa scegli la serie Seven, quindi sì penso che terrò entrambe. Certamente viaggiando è carino rasarsi ogni tanto e essere sicuri di dormire più a lungo la mattina e WaterFlex è perfetto da usare sotto la doccia.

Ha un successo quasi imbattibile nella tua carriera in Formula 1, hai dei sogni che hai realizzato nel tuo sport e altri che vuoi realizzare al di fuori?

I sogni al di fuori, sono sogni normali, penso, come quelli degli altri, ovviamente avere una normale vita privata, una vita in famiglia con bambini e tutto il resto). In formula 1, ovviamente il mio sogno è sempre stato di diventare Campione del Mondo, ma avendolo già fatto nel 2010, iniziando la nuova stagione quello che vorrei è vincerlo ancora ed è questo quello che continua a giudarmi, amo giudare le macchine, mi piace quello che faccio e voglio combattere pper essere il migliore, questo è ciò che amo ed è per questo che sono qui

Quali speranze hai per la prossima corsa?

Spero che possiamo migliolare la macchina e fare un altro passo avanti nella giusta direzione, ovviamente stiamo guardando diverse cose, ma c’è ancora tanto da fre e sarebbe molto speciale finire sul podio e penso comunque che sia un obiettivo realistico.

Come vivi la tua relazione con internet e social media?

Non ho una relazione con i social media quindi è molto semplice, non li uso, uso internet, penso che oggi come oggi sia più difficile evitare di usarlo, ma con i social media non sono molto avanti, non li uso per niente.

VIDEO INTERVISTA ESCLUSIVA

Come passi il tuo tempo libero nei week-end, quando non sei in gara o a lavorare con il tuo team?

Non ho molto tempo libero ovviamente nei week-end di gara, siamo molto occupati, quando non siamo in macchina passiamo il tempo con gli ingegneri per provare a far andare la macchina più veloce, quindi ci sono un sacco di riunioni, molto di cui parlare, ma ovviamente quando c’è un po’ di tempo libero, in base al paese in cui ci troviamo, usciamo la sera, facciamo una bella cena in un buon ristorante. Mi dispiace dirlo ma Silverstone è piuttosto lontana da Londra, quindi non abbiamo avuto molte scelte per il ristorante.

Cos’è la velocità per te? Cosa ti piace della velocità?

Penso che sia incredibile la sensazione della velocità, soprattutto quello che provi nel sentirne il controllo e poi la sensazione di spingere te stesso e la tua macchina semre al limite

Se potessi cambiare qualcosa della tua macchina, lo faresti e cosa cambieresti?

Cambierei il rumore della macchina rendendolo migliore, è bello dentro la macchina perchè puoi parlare alla radio, come se l’ingegniere sedesse accanto a te. Senza il rombo dei motori per i fans credo sia una perdita in termini di emozione.

Cosa si prova dopo 4 anni a sentire il titolo scivolare via?

Non è male come probabilmente pensi, ovviamente non è la notizia migliore. Gli scorsi anni non abbiamo dato nulla per scontato e i risultati sono arrivate quindi dobbiamo lavorare sodo per ottenerle. Ovviamente era bello essere continuamente nella posizione di combattere per il titolo, ma abbiamo avuto un brutto inizio di stagione, con i test e la preparazione, possiamo essere contenti di dove siamo ora, sappiamo però che possiamo migliolare e quindi dobbiamo lavorare su questo.

Cosa ti piace curare del tuo corpo, la tua pelle, hai una beauty routine?

So che i miei capelli sono lunghi ma non penso di dover andare dal parrucchiere. Non prendo tutto questo molto sul serio, ma come ho detto prima mi prendo cura di me come probabilmente fa ogni altra persona, ma non spendo molto tempo provando a sembrare carino o prendendomi cura della pelle o altro.

Ti alleni molto?

Mangio sano e ovviamente devo allenarmi molto, quindi penso che nel complesso sia uno stile di vita abbastanza sano, oltre a questo non faccio niente.

Perchè cambi il tuo casco così spesso? Cosa fai dopo, li tieni tutti?

Mi piace. Sarebbe brutto buttarli via quindi sì li tengo e non sno poi così tanti, saranno tra i 50 o i 60. Ne tengo la maggior parte e gli altri li regalo.

Saresti in grado di definire la tua carriera completa senza aver corso per la Ferrari?

Non mi licenzio domani quindi per questo non penso che sia completa ma spero che il meglio debba ancora venire altrimenti sarebbe piuttosto triste avere 27 anni e ver già sperimentato tutto. Al momento, ad essere onesti, sono molto contento di dove sono e non sto pensando di correre per altri team, ho una lunga storia con Redbull sin da quando ero un ragazzino, mi supportano quindi è stata una storia fantastica e penso che lo sia ancora. Non si sa mai cosa succederà ma per ora sono molto felice.

Ora sulla tua macchina c’è il numero 1 ma so che per la tua carriera hai scelto il numero 5, perchè il 5?

Mi piace e spero sia un numero felice, ovviamente se devo abbandonare il numero 1 dopo quest’anno allora spero mi porti fortuna. In passato, quando ho vinto il campionato nel 2010 avevo il numero 5 e ho avuto buone stagioni nei gokart, quindi ho dei buoni ricordi con il numero 5.

Qual’è la velocità più alta con cui hai guidato non in pista ma sull’autostrada? E in quale macchina?

338 o 340, ma non mi ricordo la macchina.

Puoi dirci qualcosa sulla tua esperienza come ambasciatore mondiale per Braun?

Abbiamo provato a mettere in luce il prodotto e provare a spiegare la correlazione tra il prodotto, la tecnologia, e ovviamente il mio background in Formula 1. Penso che abbia funzionato bene in passato e sono sicuro funzionerà bene in futuro. Mi sento bene con loro.. sembra un buon match.
Sebastian Vettel Braun 2014: l'intervista esclusiva al Campione del Mondo di F1 a Silverstone, foto e video
Sebastian Vettel Braun 2014: l’intervista esclusiva al Campione del Mondo di F1 a Silverstone, foto e video

I Video di Pinkblog