Un caleidoscopico viaggio attraverso i colori e i profumi di una delle più affascinanti città del Medio Oriente: Marrakech, seducente destinazione che diventa fonte d’ispirazione per la collezione primavera estate 2015 di Gherardini, presentata in occasione del Mipel 2014.

Perdiamoci nei vicoli e tra i Riad marocchini, lasciamoci coinvolgere dalle geometrie che decorano i dettagli architettonici e le colorate ceramiche, dalla bellezza dei preziosi intrecci di tappeti e tessuti, da profumi di spezie che ci regalano un’esperienza sensoriale dalle Mille e Una Notte.

Borse che parlano da sole, dalla spiccata personalità, ognuna caratterizzata da un dettaglio di stile e da forme sinuose e piacevoli al tatto grazie anche all’utilizzo di morbidi pellami e dell’immancabile tessuto Softy. Un’esplosione di colori estivi che vanno a comporre una nuova ed accattivante palette: dalla freschezza del Mint,
passando per l’intensità speziata del Citrine e del Parrot. La sensualità del Berry, il conturbante Amethyst e il magnetico Tuareg. La nota desertica e calda del Dune, per finire con la sussurrata raffinatezza dell’Ash.

Marrakech e le sue donne, che donano i loro nomi carichi di significati ad ogni nuova linea proposta, rappresentano al meglio la capacità seduttiva di questa nuova collezione.

GHERARDINI_BELLINA (Large)

LEGGI ANCHE

Tendenze moda donna primavera estate 2015: la favola vintage di Geveline, le foto

Tendenze moda primavera estate 2015: il vintage fashionista di Goodyear, le foto

Tendenze moda donna primavera estate 2015: l’eleganza senza sbavature estetiche di Pomandère

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Moda Leggi tutto