• Moda

Bottega Veneta campagna pubblicitaria Cruise 2014 2015: gli scatti di Ryan McGinley

Bottega Veneta presenta la nuova campagna pubblicitaria Cruise 2014 2015, fotografata da Ryan McGinley, dedicata alle collezioni uomo e donna e realizzata presso il Giardino Botanico di New York.

Bottega Veneta presenta la nuova campagna pubblicitaria Cruise 2014 2015, fotografata da Ryan McGinley. La campagna, dedicata alle collezioni uomo e donna e realizzata presso il Giardino Botanico di New York, è l’ultima di una lunga serie di collaborazioni con artisti di impareggiabile talento.

La collezione Cruise è fortemente caratterizzata da colori vivi, linee fluide e affascinanti tecniche di corrosione e tintura manuale del tessuto. La palette per la donna è dominata dai colori pastello, tra cui azzurro cielo, viola chiaro e verde salvia slavato. La palette maschile si focalizza su tonalità più scure come blu navy, rosso bruciato ed espresso, ma comprende anche rosa fenicottero, salvia, rosa carne e sabbia. Tra le tecniche sviluppate appositamente per questa collezione vi sono modalità innovative di stampa e di tintura effetto ghiaccio e ad immersione nel colore.

Tra gli accessori, le borse prediligono nuove forme e combinazioni di materiali inusuali, come la pelle colorata dall’aspetto granuloso con la pelle di serpente brillante. Le scarpe da donna comprendono sandali open-toe e modelli con tacco alto che si allacciano sul davanti; la scarpa maschile è un ibrido tra sneaker e brogue, con un aspetto casual per abbinarsi agli abiti.

Il fotografo americano Ryan McGinley è uno dei protagonisti della scena artistica internazionale dal 2003 quando, all’età di 25 anni, divenne uno dei più giovani artisti a cui sia stata dedicata una mostra personale al Whitney Museum of American Art. Le sue immagini crude e vivaci di skateboarder, musicisti e graffiti artists sono state paragonate a quelle di Nan Goldin e Wolfgang Tillmans, rivelando la tendenza della sua generazione all’autocoscienza e alla performance. Da allora il lavoro di McGinley, pur rimanendo concentrato sulla cultura giovanile, è diventato formalmente più complesso, spesso inserito in ambienti naturali spettacolari.

“Sono da tempo un grande ammiratore del lavoro di Ryan McGinley,” commenta il Direttore Creativo di Bottega Veneta Tomas Maier. “Le sue immagini non hanno solo energia e movimento, ma spesso anche una nota onirica, leggermente surreale, che ho pensato potesse essere un intrigante abbinamento con questa collezione; sono molto soddisfatto del risultato.”

LEGGI ANCHE

Bottega Veneta borse 2014: la borsa maschile Gardena, must have della collezione autunno inverno 2014 2015

Bottega Veneta campagna pubblicitaria autunno inverno 2014 2015: l’estetica cruda di David Sims

Bottega Veneta collezione Cruise 2014 2015: colori vivi, linee fluide e rilassatezza per lui e per lei

Sfilate Milano Moda Donna settembre 2014: l’eleganza lussuosa di Bottega Veneta, collezione primavera estate 2015