Melissa Move! Plasticity: la mostra che celebra il 35 anniversario del marchio, le foto

In occasione dei suoi 35 anni, Melissa, il brand brasiliano di calzature in pvc, presenta MOVE! Plasticity. Una mostra interattiva, curata da Cecelia Dean, co-founder del magazine americano Visionaire, e dal giornalista del New York Times, David Colman, che vede la partecipazione di artisti internazionali con opere inedite ispirate al tema della plastica. Le immagini sono su Style & Fashion

Melissa celebra i 35 anni con MOVE! Plasticity, una mostra interattiva a cura di Cecilia Dean e David Colman che presenta le creazioni di artisti americani e brasiliani ispirati alla plasticità. Riconosciuto in tutto il mondo per il suo lavoro innovativo con la plastica, Melissa festeggia 35 anni nel 2014.

Il design e le innovazioni della plastica hanno richiamato l’attenzione di noti designer internazionali. Attraverso questo riconoscimento, Melissa ha dato vita a collaborazioni con nomi importanti dell’universo moda. Queste partnership rafforzano la posizione di pioniere del marchio come ideatore di tendenze fashion e la sua posizione di leader nel segmento di scarpe di plastica.

Fin dagli anni ’80, Melissa ha invitato grandi personalità nazionali e internazionali a sviluppare i suoi prodotti. In principio, nomi come Jean Paul Gaultier, Elisabeth De Seneville, Jacqueline Jacobson, Patrick Cox e Thierry Mugler crearono oggetti sorprendenti, che hanno richiamato l’attenzione del pubblico. Nel corso degli anni, diversi co-branding sono stati realizzati con designer come Karim Rashid, Gaetano Pesce, Zaha Hadid, e gli inglesi J. Maskrey, Judy Blame, Gareth Pugh e Vivienne Westwood. Il più recente ad entrare nella squadra di Melissa è stato Karl Lagerfeld, uno dei protagonisti della moda internazionale.

Per celebrare questo importante anniversario, Melissa presenta Move! Plasticity, un evento che mescola arte e moda. Una varietà di installazioni che esplorano elementi quali la creatività, l’identità, il movimento, spettacoli ed espressioni. Con un invito aperto al pubblico a diventare parte delle interazioni con le diverse forme d’arte.

Diretto da Antonio Haslauer e curato da Cecilia Dean, co-fondatrice della rivista Visionaire, e dal giornalista di arte e moda David Colman, MOVE! Plasticity presenta cinque “movimenti” di artisti, tutti di rilevanza internazionale – Eli Sudbrack, Ryan McNamara, Valeska Soares, Rob Pruitt, Rimon Guimarães per Coletivo Banzai – che esplorano le sfumature dell’arte attraverso la plastica, in un continuo processo di formazione e trasformazione. La forma è solo l’inizio.

Dal punto di vista dei curatori Cecilia Dean e David Colman, “è importante porre l’universo di arte, moda e accessori in un contatto più diretto con la gente, e, attraverso questo dialogo, dare energia al rapporto con il pubblico”. Per loro, “lo scopo della mostra MOVE! è quello di dare a tutti la possibilità di vivere attraverso il processo creativo e partecipare attivamente al rapporto vitale tra moda e arte, senza ancoraggio a nozioni pre-stabilite.”

Melissa Move Plasticity: la mostra che celebra il 35 anniversario del marchio, le foto

Melissa Move Plasticity: la mostra che celebra il 35 anniversario del marchio, le foto

LEGGI ANCHE

Melissa Campana Fitas: il party che celebra il decimo anniversario, la nuova collezione, le foto

Melissa Gareth Pugh: la seconda capsule collection di scarpe con il brand brasiliano, le foto

Melissa Galeria Londra: inaugurato il nuovo store con Kate Moss, Georgie May Jagger e Cara Delevingne

Melissa Fratelli Campana: il party a New York, special guest Marina Abramovic, le foto

I Video di Pinkblog