Esprit Dior Tokyo: dalla mostra alla sfilata evento di Raf Simons, i video e le foto

Bisognerà attendere ancora pochi giorni per la sfilata evento che si terrà proprio nel pieno centro di Tokyo, in un luogo dal forte valore simbolico, Raf Simons svelerà la sua collezione Esprit Dior Tokyo: Su Style & Fashion le foto e i video della mostra

Bisognerà attendere ancora pochi giorni per la sfilata evento che si terrà proprio nel pieno centro di Tokyo, in un luogo dal forte valore simbolico, Raf Simons svelerà la sua collezione Esprit Dior Tokyo.

Grandi pannelli dipinti con stampe giapponesi decoravano la scalinata fino al soffitto. Queste interpretazioni di Utamaro e Hokusai componevano la mia Cappella Sistina. Mi rivedo mentre le contemplavo per ore…” racconta Christian Dior nelle sue memorie descrivendo il pianterreno della sua casa arroccata sulle falesie di Granville, in Normandia.

Delle sue lunghe osservazioni di bambino, lo stilista serberà un ricordo e un gusto spiccato per i tessuti in seta delicati, ricamati con fiori e creature fantastiche. Un immaginario che si ritroverà nella sua collezione haute couture primavera-estate 1953, in particolare nell’abito Jardin japonais, realizzato a partire dal motivo di un uccello su un ramo di ciliegio in fiore, uno degli emblemi del Paese del Sol Levante.

Christian Dior, che ammira la delicatezza, la raffinatezza e l’eleganza dei giapponesi, nel 1957 si reca a Tokyo, accompagnato da sette modelle, per presentare la sua nuova collezione. Qualche tempo dopo, lo stilista riceve, al numero 30 di Avenue Montaigne, la famiglia imperiale in visita ufficiale a Parigi. Questa reciproca ammirazione sarà sancita dalla realizzazione di tre abiti da sposa civili per la principessa Michiko, futura sposa del principe ereditario Akihito, attuali imperatore e imperatrice del Giappone.

La sua aspirazione era creare capi sapientemente strutturati a partire da stoffe setose, come un incontro tra la cultura occidentale e quella giapponese. Nel 1998 Dior apre la sua prima boutique in Giappone, nel pieno centro di Tokyo, a Ginza, e più di recente la quarta, situata sempre nello stesso quartiere, illumina la città con la sua gigantesca facciata decorata dal motivo cannage.

Dal 30 ottobre al 4 gennaio 2015, la mostra Esprit Dior svela il suo nuovo allestimento e tutto l’immaginario della Maison attraverso lo sguardo del fotografo francese Patrick Demarchelier; e tra qualche giorno questa storia appassionata si arricchirà di un nuovo capitolo, che si terrà proprio nel pieno centro della capitale giapponese, in un luogo dal forte valore simbolico, Raf Simons svelerà la sua collezione Esprit Dior Tokyo.

Esprit Dior Tokyo: dalla mostra alla sfilata evento di Raf Simons, i video e le foto
Esprit Dior Tokyo: dalla mostra alla sfilata evento di Raf Simons, i video e le foto


In un gioco di echi e di rivisitazioni, la tradizione avviata da Christian Dior e la visione nuova di Raf Simons sembrano dialogare in un linguaggio tutto loro, un linguaggio Dior, carico di codici e simboli: il tailleur Bar del 1947 e le sue reinterpretazioni di oggi, con il punto vita sottolineato e il busto armonioso; i giardini, costante fonte d’ispirazione per un couturier parfumeur come Christian Dior; il motivo cannage, tratto dalle sedie Napoleone III sulle quali il couturier faceva accomodare gli ospiti delle sue sfilate, che oggi ritroviamo sulla borsa Lady Dior e su tante altre creazioni; la sedia a medaglione che lo stilista ammirava per la sua estetica in stile Neo-Luigi XVI e che ispira le creazioni contemporanee; o ancora, il quadrifoglio e la stella che teneva in tasca come preziosi amuleti, divenuti ormai parte dell’animo della Maison… E naturalmente, l’eccezionale tradizione d’eccellenza artigianale.

Questa alchimia così particolare, in cui passato e presente della Maison incontrano le loro fonti d’ispirazione, è la protagonista della mostra Esprit Dior, attualmente a Tokyo. E giovedì prossimo si ritroverà nelle silhouette immaginate da Raf Simons per la collezione Esprit Dior Tokyo, primo capitolo di una lunga storia che d’ora in poi si scriverà ogni inverno, attraverso sfilate organizzate in giro per il mondo.

VIDEO ‘Esprit Dior’ exhibition in Tokyo – Patrick Demarchelier’s Interview

VIDEO ‘Esprit Dior’ exhibition in Tokyo – Iximia Kuniyosi’s Interview

VIDEO ‘Esprit Dior’ exhibition in Tokyo – Celebrity Interviews

LEGGI ANCHE

Sfilate Alta Moda Parigi 2014: Christian Dior, la collezione autunno inverno 2014 2015, guest Charlize Theron, Sean Penn, Jennifer Lawrence, Emma Watson

Sfilate Parigi settembre 2014: il reale storico di Christian Dior, guest Dakota Fanning, Carla Bruni-Sarkozy e Marion Cotillard

Sfilate Parigi Gennaio 2014 Alta Moda: l’intimo femminile di Christian Dior, primavera estate 2014

Dior and the Artists: la campagna social su Instagram che racconta il rapporto tra la Maison e l’arte

I Video di Pinkblog