Pitti Uomo Gennaio 2015: le sovrapposizioni di Roy Roger’s, collezione autunno inverno 2015 2016

Tecnologica, leggera e funzionale, la collezione Roy Roger’s, presentata a Pitti Uomo 87, riesce a decodificare i tessuti tradizionali in un linguaggio contemporaneo. Le immagini sono su Style & Fashion

La tendenza del prossimo autunno inverno 2015 2016 per Roy Roger’s non è imporre ma proporre. La coerenza cromatica – bordeaux, zolfo, denim, blue navy – ripetuta nei tre temi della collezione concede, infatti, la libertà di scegliere accostamenti e sovrapposizioni tra capi e tessuti diversi, creando il lusso di uno stile che è solo tuo.

Tecnologica, leggera e funzionale, la collezione Roy Roger’s, presentata a Pitti Uomo 87, riesce a decodificare i tessuti tradizionali – come casentino, lane scozzesi, flanelle e velluti a coste – in un linguaggio contemporaneo, rendendoli giovani attraverso modelli sportivi e trattamenti innovativi.

I capospalla non sono mai banali, ora oleati hanno un’imbottitura termica scozzese nella linea outdoor; ora sembrano in lana principe di Galles ma sono invece in nylon jacquard o in lana spigata infeltrita, nella linea black/white; e i piumini sono realizzati con una lavorazione ad ultrasuoni che evita cuciture rendendoli extralight, meno di 60 gr.

Interamente Made in Tuscany, con particolari in pelle di Santa Croce o in chambray, i capospalla in casentino sono accoppiati ad una particolare membrana che li rende windproof, e diventano una proposta contemporanea declinati in quattro modelli – camicia, peacoat, blazer, cappotto – nei nuovi colori zolfo, bordeaux, denim e blu navy. I pantaloni, in gabardine o in velluto, e i jeans virano su tonalità intense ma trattate, o sono ecrù.

E in una logica del vestirsi a strati, le camicie in chambray o in flanella scozzesi, sono da indossare sotto gilet – scegliendo tra le tante proposte in velluto, in lana a quadri o piumino a ultrasuoni chiuso da bottoni – insieme a cardigan fatti a mano a losanghe norvegesi chiusi da zip. In alternativa maglie in shetland scozzese Hincliffe in 6 colori melange.

Completano la collezione Roy Roger’s felpe e t-shirt con grafiche dagli archivi di Roy Roger’s appartenenti alle Confraternite e ai College Usa; ai guardacaccia e ai club sportivi del North Carolina e le scarpe “Italian vulcanized project” in tessuti che riprendono quelli della collezione velluti, denim, lane infeltrite, flanella scozzese.

SEGUITE IL LIVE BLOGGING DAL PITTI UOMO 87 SU TWITTER, FACEBOOK, TUMBLR E INSTAGRAM

SCOPRI QUI TUTTO LO SPECIALE E LE NOVITA’ DI PITTI UOMO 87

RR_FW1516_Casentino2_small

LEGGI ANCHE

Pitti Uomo Gennaio 2015: Salvatore Ferragamo presenta Ferragamo’s Creations, la special limited edition per lui

Pitti Uomo Gennaio 2015: Happiness incontra Gianluca Vacchi, la capsule collection GV for Happiness

Pitti Uomo Gennaio 2015: Pinko presenta Shine baby Shine, la nuova collezione di sneaker gioiello

Pitti Uomo Gennaio 2015: l’urban style elegante di Enn+W, collezione autunno inverno 2015 2016

Pitti Uomo Gennaio 2015: il debutto della collezione Bogner Man

Pitti Uomo Gennaio 2015: i mondi del West America per Colmar Originals, collezione autunno inverno 2015 2016

Pitti Uomo Gennaio 2015: le novità Armata di Mare, Invicta, Jeckerson, Herno, Sealup, Pringle of Scotland e Panizza

Ultime notizie su Pitti Uomo

Tutto su Pitti Uomo →