Il porno si fa in 3D



3D è la parola dell’anno. Dai videogiochi ai cartoni animati non è una sorpresa che un nuovo venditore stia debuttando nel mondo tridimensionale con un progetto per soli adulti.

Già dal nome si riesce ad avere un’idea di quello che ci aspetta: "Bad Girls in 3D", si chiama così la nuova azienda che commercerà questo succulento pacchetto d’intrattenimento in 3D: TV 3D da 60 pollici, micro-computer, software riservato, occhiali e abbonamento mensile con contenuti hard. Il prezzo di listino è di 3999,99 dollari.

"Per diversi decenni, l’industria entertainment per adulti ha guidato l’adozione di ogni nuovo significativo sistema di distribuzione entertainment: la mania dei VHS Home Video negli anni ’80, la televisione satellitare negli anni ’90 e attualmente Internet", ha spiegato Lance Jonhson della Bad Girls 3D. "Il 3D regnerà nel 2010 e gli anni a venire. L’entusiasmo della società per i film 3D trova un validissimo motivo guardando gli incassi record di oltre 10 miliardi di dollari solo nel 2009".

Dalle poche notizie apprese l’azienda riferisce che le Tv saranno Mitsubishi, mentre si è rifiutata di rivelare il fornitore degli occhiali.

Siamo tutti curiosi di vedere, no? Cosa ne pensate voi, cari lettori di Pink?

  • shares
  • Mail