Missoni collezione uomo autunno inverno 2015 2016: l’eclettico viaggio culturale, la sfilata

La collezione uomo di Missoni per il prossimo autunno inverno ha sfilato sulle passerelle di Milano Moda Uomo e prende ispirazione dall’artista, sia come musa che come forza espressiva. Le immagini sono su Style & Fashion

La collezione uomo di Missoni per il prossimo autunno inverno ha sfilato sulle passerelle di Milano Moda Uomo e prende ispirazione dall’artista, sia come musa che come forza espressiva. Un viaggio lungo la Transiberiana, come metafora di un uomo alla continua ricerca di avventure e scoperte.

Una serie di immagini passa rapidamente davanti agli occhi del nostro artista che osserva ozioso, traendone ispirazione. I territori selvaggi della Russia, della Mongolia e della Cina, le tribù indigene e le loro eclettiche culture sfumano e si fondono l’una dentro l’altra stimolando i suoi sensi. Immerso in questo viaggio, la sua nobile funzione è dare forma e coesione a questa convergenza d’inarrestabili stimoli e incontrollabili emozioni. In viaggio costante, questa collezione cattura l’essenza dell’artista e le sue esperienze, esibendo un sottile dinamismo pittorico in statico movimento.

L’Uomo Missoni è romanticamente avvolto da capi sartoriali o oversize, eseguiti in cachemire pesante, fluide miscele di cachemire e seta, feltro di lana, lane leggermente maculate e mantelli fatti a mano, che contrastano il clima siberiano con un tocco di lusso rispettando allo stesso tempo le fibre tradizionali della regione.

Fosche sfumature di nero, verde foresta, castano ramato, marrone minerale, bordeaux, cammello, peltro e inchiostro richiamano l’alternarsi di imponenti montagne, fiumi impetuosi, fitte foreste e campi rigogliosi. Pennellate di ambra intenso, verde bambù, rosso papavero, blu Prussia e blu fiordaliso evocano i lontani villaggi sparsi nel paesaggio come macchie di colore e le grafiche accese sulle vesti dei loro abitanti.

Gli elementi chiave della collezione di questa stagione includono: cappotti a doppio petto, abiti oversize a quadri degradé, cappotti lavorati a maglia e tessuti sia con nastro fiammato per ottenere un effetto ikat, sia con lana bouclé per un effetto spugna (tutti creati in esclusiva per Missoni dai telai storici di Sumirago); camicie in cachemire a quadri paragonabili a grembiuli d’artista o alle tuniche etniche; giacche in lana infeltrita con motivi ikat; cardigan con ampi colli a scialle in cachemire colorato che richiamano gli abiti tradizionali dell’Asia centrale; abiti da viaggio reversibili in cachemire; maglieria fatta a mano in lana d’angora degradé.

Su molti pezzi della collezione compaiono sporadici elementi floreali che, da lontano, sembrano spruzzi di vernice casuali, mentre, da vicino, sono un chiaro richiamo alle elaborate decorazioni presenti sui capi tradizionali delle regioni asiatiche. Questi ricami irregolari si ritrovano applicati anche sugli stivali in pelle scamosciata che completano ogni look alla perfezione.

Questa stagione presenta ancora una volta la collaborazione tra Missoni e Converse attraverso degli stivali sportivi in seta, impreziositi da una calza elastica in cachemire.

SCOPRI QUI TUTTO LO SPECIALE E LE NOVITA’ DI MILANO MODA UOMO

Missoni collezione uomo autunno inverno 2015 2016: l

Missoni collezione uomo autunno inverno 2015 2016: l’eclettico viaggio culturale, la sfilata

credit image for Blogo by Caterina Di Iorgi

I Video di Pinkblog