Sfilate Parigi Haute Couture Gennaio 2015: il retrò moderno di Dior, guest Natalie Portman ed Eva Herzigova

Ha sfilato a Parigi Haute Couture la collezione primavera estate 2015 di Christian Dior, Raf Simons offre una stratificazione maliziosa di passato e presente. Nel front row della sfilata: Benjamin Millepied, Eva Herzigova, Natalie Portman. Le immagini sono su Style & Fashion

Ha sfilato a Parigi Haute Couture la collezione primavera estate 2015 di Christian Dior, Raf Simons offre una stratificazione maliziosa di passato e presente, non semplicemente nostalgico, né semplicemente futuristica.

Un cantiere utopico, nel parco di un museo storico, la donna Dior presentata da Ralf Simons, è sia squisitamente decorata e dirompente. I vestiti sono una stratificazione malizioso di passato e presente: una visione del 1960 nel 21° secolo.

“Periodi temporali che si amalgano,” spiega Ralf Simons della collezione. “Pensavo sempre al futuro e consideravo il passato anti-romantico. Ma il passato può essere anche bello. C’è un senso di romanticismo degli anni ’50, così come nella sperimentazione degli anni ’60 e nella liberazione degli anni ’70.”

Simons è un designer più intellettuale che emotivo. Ma questo non significa che non può sovrapporre un intruglio di fantasia, ed eccolo a sfidare i suoi pregiudizi esplorando il retrò, abbattendo gli elementi di varie epoche e cercando di reinventarli. Qui ha lavorato e ha studiato specifici riferimenti sartoriali e aure più amorfi di tre decenni, attingendo “al romanticismo degli anni ’50, la sperimentazione degli anni ’60 e la libertà selvaggia degli anni Settanta.

I risultati da una parte affascinato ma allo stesso tempo, a volte sembrano confusi. L’ispirazione di Ralf Simons guarda a Miyake e Paco Rabanne, Marc Bohan, ma non si lascia avvolgere dall’accuratezza storica, piuttosto, celebra la miscelazione, distorcendo e ingrandendo la dissonanza in una collezione come accattivante nella sua varietà, così come nella sua esecuzione.

Così, la passerella è caratterizzata da abiti, cappotti stampati in plastica con fantastiche psichedelico, ricami, stampe di plastica sono stati eseguiti perfettamente, trama su trama, pieghe, abiti ricamati. Il retrò si ritirA in un trattato di chic moderno, abiti da sera che sono veri e propri pezzi.

Nel front row della sfilata: Alexandra Golovanoff, Araya A. Hargate, Benjamin Millepied, Christina Pitanguy, Clotilde Courau, Elena Perminova, Elisabeth von Thurn und Taxis, Eva Herzigova, Frédéric Mitterrand, Lucie de la Falaise, Mouna Ayoub, Natalie Portman, Sofía Sánchez e Susie Lau.

Sfilate Parigi Haute Couture Gennaio 2015: il retrò moderno di Dior, guest Natalie Portman ed Eva Herzigova

Sfilate Parigi Haute Couture Gennaio 2015: il retrò moderno di Dior, guest Natalie Portman ed Eva Herzigova

LEGGI ANCHE

Sfilate Parigi Haute Couture Gennaio 2015: i segni di Elsa Schiaparelli, collezione primavera estate 2015

Sfilate Parigi Haute Couture Gennaio 2015: Atelier Versace, guest Eva Herzigova, Goldie Hawn e Kate Hudson

I Video di Pinkblog