Libri di donne per donne: Brava a letto di Jennifer Weiner

Ragazza sexy sovrappesoLa protagonista di Brava a letto, Cannie, è sovrappeso o almeno viene considerata tale. Un bel giorno scopre che la sua vita sessuale ed emotiva viene regolarmente spiattellata dal suo ex su di una rivista, in una serie di articoli dal titolo appunto "brava a letto".

Ciò che più la sconvolge, però, è l'interpretazione che costui da della scarsa autostima di Cannie. Inizia così un percorso che porterà la nostra eroina a cambiare radicalmente la propria vita.

Brava a letto rientra nella categoria, sempre molto bistrattata, della cosidetta chick lit ovvero la letteratura per pollastrelle. La rappresentante oggi più conosciuta di questo filone è Sophie Kinsella, autrice di I love shopping.

Jennifer Weiner ha meno stile della Kinsella, che scrive davvero molto bene e senza sbavature, ma connota meglio i personaggi e cerca di dare un taglio realistico e pieno di significato alle sue storie d'amore. Per spiegarmi: se I love shopping lo avesse scritto la Weiner forse avrebbe mandato Becky da uno psicologo invece di farle trovare un marito tanto ricco da poter reggere al suo disturbo ossessivo da shopaolic.

Se non vi annoia troppo, potrei prossimamente farvi, oltre a un bell'elenco di testi da chick lit, anche un po' di storia della stessa. Scopriremo autrici e filoni narrativi che non possono affatto essere considerati minori o privi di qualità letteraria. Intanto buona lettura e alla prossima.

La citazione: "Amare una donna grassa è un atto di coraggio nel mondo in cui viviamo. Peggio, spesso si rivela inutile. Perché amando C. sapevo di amare una donna che si considerava indegna di amore."

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail