Donne che russano: come dirlo?

Con quanti uomini che russano avete dormito? Probabilmente dormite accanto a qualcuno che russa o, se siete sopravvissute indenni fino a questo momento, c’è una probabilità abbastanza alta che vi capiti presto. In Italia sono quasi 20 milioni le persone che russano, ma non sono solo uomini: le donne che russano in Italia sono il


Con quanti uomini che russano avete dormito? Probabilmente dormite accanto a qualcuno che russa o, se siete sopravvissute indenni fino a questo momento, c’è una probabilità abbastanza alta che vi capiti presto. In Italia sono quasi 20 milioni le persone che russano, ma non sono solo uomini: le donne che russano in Italia sono il 44%, quindi quasi la metà dei russatori.

Eppure, si dà per scontato che siano gli uomini a russare, e tanto è maschia l’azione che alla prima notte insieme il russatore non si premura nemmeno di comunicarcelo. E noi invece, come ci comportiamo se e quando russiamo? Tante donne sono imbarazzate e si vergognano del proprio russare, e magari per questo evitano di dormire con il semisconosciuto con cui hanno appena fatto sesso, e preferiscono tornare a casa e mettere la testa sotto il cuscino, cosa che per altro non aiuta né la respirazione, né l’umore al risveglio.

Altre, vivono il proprio russare con più ironia, e un po’ timidamente lo confessano prima di andare a letto con il semisconosciuto, che di certo in quel momento ci fa meno caso, preso com’è da altre questioni più urgenti e distratto dalle potenti armi di seduzione femminili. La via diplomatica consiglia invece di non dire niente, e di dormirci su tranquillamente, russando pure, perché c’è l’altissima probabilità di aver incontrato un russatore incallito. E poi, trattandosi di un semisconosciuto, il russare può essere un buon punto di partenza in comune. Voi che ne pensate?

Foto | Flickr

Ultime notizie su Pink crime

Tutto su Pink crime →