• Moda

Sharon Stone Galderma: l’attrice testimonial della campagna Proof in Real Life, l’evento a Berlino

Con un evento esclusivo a Berlino, a cui Style & Fashion ha partecipato, Galderma presenta Sharon Stone come testimonial della campagna globale Proof in Real Life. Tutte le immagini sono su Style & Fashion

Con un evento eclusivo a Berlino, a cui Style & Fashion ha partecipato, Galderma presenta Sharon Stone come testimonial di una campagna globale che intende migliorare la reputazione dei trattamenti estetici e dimostrare che i filler e gli Skinboosters Restylane consentono di ottenere risultati naturali. È la prima volta che una celebrità di fama mondiale appare in una campagna in favore dei trattamenti estetici.

Mostrando i risultati reali, ottenuti con l’utilizzo dei filler e degli Skinboosters Restylane, la nuova campagna intende dimostrare che grazie ai trattamenti estetici è possibile migliorare il proprio aspetto in modo naturale. I prodotti Restylane contengono acido ialuronico, un componente già presente nel nostro organismo, e Galderma si avvale di una tecnologia esclusiva che permette di ottenere un acido ialuronico modificato solo minimamente rispetto a quello presente nell’organismo umano, garantendo trattamenti sicuri e risultati naturali.

A Berlino sono infatti stati svelati i risultati naturali ottenuti grazie ai filler e agli Skinboosters Restylane, un nutrito gruppo di gemelli, di differenti età, hanno dimostrato dal vivo gli effetti naturali di questi trattamenti.

Sharon Stone ha dichiarato: “Sono entusiasta delle tecniche nuove e innovative di Galderma per garantire risultati naturali e felice di poter contribuire a migliorare la reputazione dei trattamenti estetici. È straordinario che l’incontro tra scienza e bellezza ci offra soluzioni così convincenti. Sono certa che tutti rimarranno colpiti dai risultati naturali che i filler e gli Skinboosters Restylane consentono di ottenere e che riveleremo nel corso dell’Evento Real Life”. E ha poi aggiunto: “Seguire i percorsi dei gemelli ed essere qui con loro stasera a presentare i risultati realmente ottenuti è stata un’esperienza affascinante. Molte persone sono indotte a diffidare dei trattamenti estetici a causa di immagini esagerate, la campagna Proof in Real Life” ha fornito prove che tutti hann potuto osservare di persona e giudicare.”

Anne-Sophie Copin, responsabile globale del settore Skin Rejuvenation Aesthetics & Corrective di Galderma, afferma: “A quasi il 70% dei medici con cui lavoriamo risulta che ciò che più temono i pazienti è assumere un aspetto innaturale. Vogliamo fare chiarezza sugli effetti naturali e discreti dei filler e degli Skinboosters Restylane: sappiamo che è difficile fidarsi di un’immagine, perciò intendiamo dimostrare che di questi prodotti ci si può davvero fidare. Speriamo di sfatare i pregiudizi e dare a più persone la possibilità di prendere una decisione informata.” E ha proseguito: “Lo scopo di questa campagna è demolire i pregiudizi che ci sono riguardo ai trattamenti estetici e dimostrare i risultati naturali e discreti che si possono ottenere con i filler Restylane e Restylane Skinboosters. L’eveto tenutosi a Berlino ha rappresentato l’occasione perfetta per mostrare gli effetti di questi trattamenti in un contesto reale.”

I trattamenti con filler Restylane garantiscono risultati pressoché immediati, ma i loro effetti possono prolungarsi fino a 12 mesi a seconda della zona trattata. I Restylane Skinboosters sono specificamente studiati per assicurare idratazione e miglioramento della qualità della pelle di lunga durata. L’efficacia degli Skinboosters Restylane nel miglioramento della qualità della pelle di viso, collo, mani e décolleté è clinicamente provata. Dopo un primo ciclo di trattamenti si possono già riscontrare miglioramenti apprezzabili. Una serie di micropunture migliora l’elasticità, l’idratazione, e la compattezza della pelle, rendendone la superficie più liscia.

Sharon Stone Galderma: l'attrice testimonial della campagna Proof in Real Life, l'evento a Berlino

Sharon Stone Galderma: l’attrice testimonial della campagna Proof in Real Life, l’evento a Berlino

credit image for Blogo by Caterina Di Iorgi