Per festeggiare i suoi primi 80 anni, La Cucina Italiana ha commissionato all’Agenzia D’Adda, Lorenzini, Vigorelli, BBDO di Milano, la divertente campagna veicolata dal cibo e dalla cucina, una costante della rivista e una delle poche della cultura italiana.

Seguendo il motto: “La nostra cucina è la nostra cultura. Da 80 anni puoi assaporarne i cambiamenti con La Cucina Italiana”, la rivista ha utilizzato in chiave ironica alcuni di questi cambiamenti culturali e sociali, per promuovere la propria capacità di sostenerli… con ironici messaggi che vanno da “è vero tuo nonno era di un’altra pasta ma noi abbiamo la ricetta”, scritto con lettere ‘effetto biscotto’ adagiate su una teglia da infornare, alla macchia di sugo dalla quale emerge “ci sarebbe stato il finger food senza mani pulite”

Ovviamente alla campagna in italiano si affianca quella in inglese per la tiratura americana.
Creative Directors: Federico Pepe, Stefania Siani
Art Director: Pier Giuseppe Gonni
Copywriter: Lorenzo Crespi
La fotografia è di Andrea Melcangi.

Via | Ibelieveinadv.com

La Cucina Italiana
LaCucinaItaliana_Adv_1 LaCucinaItaliana_Adv_2 LaCucinaItaliana_Adv_3

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Lifestyle Leggi tutto