Fare sesso in auto: dai consigli dell’assessore su Facebook ai lettori

Sta impazzando nella rete la vidende dell’assessore all’ambiente di Trani, una donna, Pina Chiarello, la quale attraverso il gruppo di Facebook “Sesso in auto: fallo con amore”, spiega come farlo all’interno della propria vettura. Secondo quanto afferma l’assessore durante un’intervista: “L’iniziativa nasce del giusto bisogno dei giovani di Trani di vivere l’intimità. Il posto preferito,



Sta impazzando nella rete la vidende dell’assessore all’ambiente di Trani, una donna, Pina Chiarello, la quale attraverso il gruppo di Facebook “Sesso in auto: fallo con amore”, spiega come farlo all’interno della propria vettura.

Secondo quanto afferma l’assessore durante un’intervista: “L’iniziativa nasce del giusto bisogno dei giovani di Trani di vivere l’intimità. Il posto preferito, forse perché sembra garantire privacy e sicurezza, è il cavalcavia di via Cecoslovacchia, al quartiere Sant’Angelo. Si tratta di un ponte che peraltro sormonta la statale 16 bis, lungo il quale non è consentita la sosta come da codice stradale. Proprio nei giorni scorsi il comandante della polizia municipale, sorprendendo gli stessi amministratori, ha deciso di fare un blitz e di multare le coppiette per sosta vietata. L’operazione è stata condotta con garbo e rispettando la privacy -ha precisato l’assessore Chiarello– ma resta il problema dei rifiuti buttati dai finestrini e lasciati per terra (profilattici, fazzolettini ecc.), oltre che dello spettacolo a cui devono assistere i residenti in zona”.

Prima ancora di essere un assessore la signora Chiarello è una cittadina, e per lanciare un messaggio di civiltà e per il sostegno all’ambiente ha optato per i social network, poiché sono il mezzo più diretto e semplice di comunicare con i giovani.

”Fallo con amore verso il tuo partner, sii discreto. Fallo con amore verso l’ambiente, non lasciare rifiuti; fallo con amore verso i bambini, accertati che non siano nei paraggi”.

Si sa che fare sesso è economico ed ecologico, ma dopo aver diviso l’opinione pubblica con questa iniziativa, in molti si sono chiesti: “Sì, facciamo sesso in auto… ma quale auto?”. I consigli dell’assessore valgono in linea di massima, però le macchine non sono tutte uguali e in quella meno adatta si può incorrere in qualche piccolo inconveniente.

Il web è pirno di consigli e tutorial di questo genere, tante le classifiche sulle macchine migliori per fare sesso, ma di base il concetto è uno solo: sapersi adattare e mantenere attiva la passione.

E voi, cari lettori di Pink, volete dare qualche dritta?

I Video di Pinkblog

Ultime notizie su Psicologia

Tutto su Psicologia →