Adozioni: Jolie vs Madonna

Intervistata dalla rivista francese Gala, Angelina Jolie ha così commentato il caso Madonna riguardo all’adozione da parte della popstar di un bambino malawiano: Sono rimasta inorridita dagli attacchi che ha ricevuto riguardo a questa storia ma devo essere onesta su una cosa. Madonna conosceva la situazione del Malawi, dove non vi è una vera cornice

Intervistata dalla rivista francese Gala, Angelina Jolie ha così commentato il caso Madonna riguardo all’adozione da parte della popstar di un bambino malawiano:

Sono rimasta inorridita dagli attacchi che ha ricevuto riguardo a questa storia ma devo essere onesta su una cosa. Madonna conosceva la situazione del Malawi, dove non vi è una vera cornice legale per le adozioni; io non avrei mai portato via un bambino da un posto in cui fosse illegale, preferisco stare dalla parte della legge.

Non cennano quindi a placarsi le polemiche su questa adozione-lampo da parte di Madonna di un bambino di 13 mesi. Anzi, Angelina Jolie (che dell’argomento se ne intende avendo adottato lei stessa) mette il dito nella piaga. Ma un altro settimanale, stavolta inglese, ci dà giù pesante.

Il Mail on Sunday ha infatti divulgato la notizia che Madonna starebbe pagando gli studi in Gran Bretagna a un funzionario del Malawi, Willard Majolo, coinvolto nell’adozione del piccolo David. Non solo. Pare che Madonna si sarebbe accollata le spese di questi studi già 4 mesi prima di recarsi nel paese africano, dando così valore alle voci che sostengono che Madonna abbia “pagato” per ottenere un’adozione così immediata (la notizia la trovate qui).

Una notizia buona per la rockstar arriva nel contempo dal Ministero per il Benessere infantile del Malawi che ha dichiarato:

Madonna è in prova e, almeno finora, si sta dimostrando una madre amorevole. Inoltre David sta molto bene.

Ma non sappiamo quanto questo possa sedare le polemiche in corso…

I Video di Pinkblog