Giù le mani dai bambini!

Negli Stati Uniti una coppia di genitori adottivi, uomo e donna, ha rinchiuso nello scantinato il figlio di 3 anni, con problemi di sviluppo, per partecipare a una riunione di famiglia. Al ritorno i due hanno trovato il piccolo morto e, non sapendo che fare, lo hanno bruciato e nascosto in un camino di pietra

di

Negli Stati Uniti una coppia di genitori adottivi, uomo e donna, ha rinchiuso nello scantinato il figlio di 3 anni, con problemi di sviluppo, per partecipare a una riunione di famiglia. Al ritorno i due hanno trovato il piccolo morto e, non sapendo che fare, lo hanno bruciato e nascosto in un camino di pietra in campagna.

Ora: una notizia del genere non significa certo che le coppie eterosessuali siano inadatte ad adottare bambini. Mi guarderei bene dal sostenere una tesi simile. Ma aiuta a comprendere l’opinione di Umberto Veronesi, che pochi mesi fa si è espresso a favore della cosiddetta omoparentalità: due lesbiche o due gay sono perfettamente in grado di fare da genitori in modo degnissimo. I risultati dipendono solo dall’amore e dalla dedizione che si offrono ai figli.

Lo dimostrano le Famiglie arcobaleno, che anche in Italia cominciano a uscire allo scoperto. Che poi comunque ci siano pochissimi bambini da adottare nel nostro paese e che anche molte coppie etero fatichino molto a trovarli, beh non è un buon motivo per escludere tutti gli altri. Anche se per questo risultato, temo, dovremo attendere decenni.