Simon Hasan, il cuir bouilli in show a Craft Punk

E’ stato uno dei designer ad animare la tre giorni di performance di Craft Punk, l’evento organizzato nei giorni del Salone presso lo spazio Fendi. Simon Hasan è il promettente designer inglese che recupera tecniche artigianali di lunghissima data, ripristinandole attraverso la creazione di nuovi artefatti contemporanei. Tra tutte, il cuir bouilli rimane la sua

di giulia


E’ stato uno dei designer ad animare la tre giorni di performance di Craft Punk, l’evento organizzato nei giorni del Salone presso lo spazio Fendi. Simon Hasan è il promettente designer inglese che recupera tecniche artigianali di lunghissima data, ripristinandole attraverso la creazione di nuovi artefatti contemporanei.

Tra tutte, il cuir bouilli rimane la sua vera specialità: il cuoio viene prima cotto e quindi applicato su forme in legno. Una volta raffreddati e induriti, gli oggetti vengono decorati, per poi essere usati come tazze o vasi grazie all’acquisita impermeabilità.

Hasan, ex studente del Royal College of Arts con Jurgen Bey e Ron Arad, è senz’altro un talento da tenere d’occhio, con una vocazione tutta votata alla sperimentazione artigianale. Quest’anno è stato inserito nella classifica di I.D. tra i 40 designer emergenti dei prossimi anni.

Via | Designklub

Ultime notizie su Salone del Mobile

Tutto su Salone del Mobile →