Te la diamo gratis: la pubblicità del caffè fa infuriare le donne

teladiamogratis

In principio furono le tette a mandare in tilt il traffico, questa volta è una macchinetta per il caffè a far infuriare le donne: la canzone a Napoli non cambia, le donne sono infuriate contro pubblicità e spot lesivi della propria immagine.

Secondo l'Unione donne italiane questa pubblicità che recita "Te la diamo gratis", con un gioco di parole che attira l'attenzione e fa sorridere, lede la dignità delle donne. Con una lettera al sindaco Iervolino e all'Assessore alle pari Opportunità di Napoli, l'Associazione ha manifestato il suo disgusto:

"Napoli dal mese di novembre ha adottato una delibera che rende indisponibili gli spazi pubblici a simili scempi perché offensivi e lesivi della dignità femminile"

"Compri la macchina del caffè? Sei pazzo. Noi te la diamo Gratis". Pare che la commissione non abbia vigilato abbastanza o non abbia ritenuto offensivo lo slogan. Disgusto, sdegno, uso inappropriato del corpo delle donna. A me non sembra poi così terribile, ho visto pubblicità davvero offensive per le donne: Te la diamo gratis, la macchinetta. A quale donna verrebbe poi in mente di darla gratis solo per una tazza di caffè?

  • shares
  • Mail