The Temple of Transductor – Il Tempio dei Transduttori

Domani 30 giugno, presso lo Spazio HDM dell”Accademia di Belle Arti di Carrara, verrà presentata per la prima volta l’installazione “The Temple of Transductor – Il Tempio dei Transduttori”, a partire dalle 19. Con le parole dei suoi creatori, il collettivo “Transductors Connections” ( formato da Massimo Cittadini, Julio Urrego, Gabriele Dini, Alessandro De Palma

Domani 30 giugno, presso lo Spazio HDM dell”Accademia di Belle Arti di Carrara, verrà presentata per la prima volta l’installazione “The Temple of Transductor – Il Tempio dei Transduttori”, a partire dalle 19.

Con le parole dei suoi creatori, il collettivo “Transductors Connections” ( formato da Massimo Cittadini, Julio Urrego, Gabriele Dini, Alessandro De Palma e Monica Vlad), il Tempio è “il posto dove le azioni più consuente come il camminare, il toccare, il leggere, l’oscurare, il soffiare vengono trasformate in suono e dal suono in luce“. Parliamo, dunque, dell’affascinate territorio del phisical computing di cui, in Italia, Massimo Cittadini e i suoi studenti (che ho iniziato a conoscere qualche mese fa ad AHActitude), rappresentano un nodo attivo e molto interessante.

Se siete nei pressi consiglio senz’altro di passare dallo Spazio HDM per godere di nuove e inusuali esperienze sensoriali

I Video di Pinkblog