Tacchi alti e centimetri in più: qualcuno preferisce le Hogan

hogan interactive cmCi siamo chiesti come mai ottengano un tale successo se quando se ne parla in giro si notano sguardi inorriditi; ci siamo domandati se valgano il loro prezzo visto che le alternative sono assai meno costose a parità di tipologia; ci resta il dubbio se piacciano agli uomini più che alle donne. Ma un fatto rimane incontrovertibile: ci danno qualche centimetro in più senza dover ricorrere necessariamente al tacco alto, per alcune delizia, per molte altre solo croce da riservare ad occasioni speciali. Sono sempre loro, le Hogan, fonte di eterno dibattito in tema di scarpe.

Chi è dotata di altezza potrà permettersi di scegliere le proprie scarpe ignorando il vantaggio di qualche centimetro extra, anzi ponendosi qualche volta perfino il problema opposto: sono troppo alta e perciò porto poco i tacchi (per non sentirsi a disagio o per non imbarazzare chi ci sta vicino). Chi ha misure mignon invece spesso fa i conti con le scarpe tenendo in gran conto il vantaggio dell’elevazione.

Indubbiamente le Hogan concedono quei centimetri che molte altre scarpe sportive negano. Ma torniamo alla domanda iniziale: non sarà “meglio soffrire su un assai più femminile tacco piuttosto che indossare certi obbrobbri”, dicono alcune? “Ma sono le più comode che possano garantire anche un extra in altezza”, ribattono altre. E alcuni fidanzati, di contro: “meglio nana, che con quei mostri ai piedi”. Questi gli esiti delle domande che ho rivolto in giro sull'argomento. E voi che ne dite?

  • shares
  • Mail