Sondaggio: lavate i vestiti nuovi prima di indossarli?

dressing roomMa voi li lavate i vestiti nuovi prima di indossarli? Sembra banale e ovvio infilarli in lavatrice prima di usarli, ma qualche volta è capitato a tutte di non saper resistere alla tentazione di indossare subito il vestito provato poche ore prima in camerino o acquistato all’ultimo momento per un’occasione importante. Il problema dell’igiene, sappiate, è molto più serio di quanto non sembri.

Non solo i vestiti esposti nei negozi vengono toccati da centinaia di mani – e come sappiamo le mani sono piuttosto zozze, normalmente, anche se sembrano pulite – ma verosimilmente sono stati provati anche da decine di persone. Una ricerca shock condotta da un microbiologo americano e diffusa dall’ABC ha svelato che molti capi di un noto retailer americano (ma nella ricerca si evita di nominarlo) sono già sporchi quando li acquistiamo: secrezioni vaginali, materiale fecale, virus della più varia provenienza che poi ci rimangono sulle mani, o peggio. Il problema non riguarda certo solo l'America.

Non era poi così difficile sospettarlo, effettivamente, ma sarà il caso di ricordarsi la disgustosa rivelazione quando proviamo qualcosa in camerino e ci portiamo a casa un bottino di abiti nuovi di zecca: dritti in lavatrice loro, dritti a lavarci le mani, e a fondo, noi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail