In questi giorni stanno sconvolgendo le immagini terribili e tragiche che arrivano dall’Oklahoma. Il tornado che ha provocato danni, vittime e feriti è qualcosa che ha scosso gli animi e preoccupato il mondo intero. Le immagini di case distrutte, persone terrorizzate e in lacrime hanno commosso tutti quanti.

E, anche in queste circostanze drammatiche, la Westboro Baptist Church è riuscita a rendere responsabile il mondo Lgbt di questa terribile notizia di cronaca. Il motivo? La vicinanza tempistica tra l’accaduto e il coming out di Jason Collins, il giocatore di backet che ha dichiarato la propria omosessualità nelle settimane scorse, applaudita anche da Barack Obama

Si sono sfogati via Twitter, fieri e sicuri del loro pensiero:

Sorprendente l’opera di Dio! Egli ha promesso questo dono per una nazione ribelle! Geremia 23:19. Vedi #tornado #Oklahoma

Non manca il ringraziamento…

Stiamo solo dicendo: “Ti ha portato la Sua ira, Oklahoma! Oklahoma, si paga!” #ThankGod per il tornado!”

Insomma, c’è chi piange per il tornado e si dispera, c’è chi ringrazia…

E, infine, a chi chiede preghiere per le vittime e per le famiglie colpite dal tornado…

Don’t pretend to pray. Too late for that. God won’t hear. #OnlyTime2CountBodiesNow MT @KevinHart4real: Prayers go to families in Oklahoma.

Non si deve chiedere di pregare adesso. È troppo tardi. Per loro, la Westboro Baptist Church.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto