Le cose da non dire a una donna durante il sesso

Molte donne, me compresa, amano sentir parlare i loro uomini a letto, durante il sesso. L'espressione verbale, il "doppiaggio" di una sessione erotica fra le lenzuola, che non sia fatto solo di "oh" e "ah", è capace di portare l'eccitazione femminile alle stelle. Non fosse altro perchè le parole stimolano la psiche e la fantasia, elementi fondamentali per il piacere della donna.

Tuttavia ci sono cose che mai una donna dovrebbe sentire in quei momenti, perchè oltre a frantumare l'atmosfera, potrebbero causare danni ben più fastidiosi. Ecco qualche esempio:


  • il nome di un'altra donna. Il motivo è ovvio. A meno che non si stia interpretando qualche interessante gioco di ruolo

  • "Sì, sì, lo so: è enorme". La donna in questione, infastidita, potrebbe anche smentire il suo partner facendo cadere rovinosamente la sua autostima

  • "Sono già venuto". Implica che la soddisfazione del maschio è avvenuta e ora si può svolgere qualche altra attività

  • "Non sei ancora venuta?" Denota invece una certa impazienza da parte del maschio impegnato

  • mai nominare papà, mamme, zii e parentame vario: i complessi di Edipo o di Elettra vanno risolti in separata ed adeguata sede

  • "vuoi stare tranquilla?" Tipica frase che ottiene soltanto l'effetto esattamente contrario

  • "sei la prima" Le cose sono due: o lui mente spudoratamente oppure significa che non ha alcuna esperienza

  • "Mi puoi fare un panino adesso?" - "Ok, uomo delle caverne, corro"

  • "Ho sbagliato buco". No comment

  • "Che cosa ne pensi di Eat, Pray, Love?" Argomenti decisamente non adatti al momento

  • "Hai un sapore buono quasi quanto la mia ultima ragazza" - (Allora torna con lei)

  • "E' tutto ok, non sei l'unica, molte delle ragazze con cui sono stato non raggiungevano l'orgasmo" (evidentemente non sei il re del sesso)

  • "Sbrigati che sta per iniziare Dottor House" No comment.

Avreste qualche altro suggerimento da dare ai prodi maschietti alle prese con le loro prime esperienze sessuali?

Via | Thefrisky

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail